“Un annuncio che ridona la vita”: è il tema della meditazione settimanale del bollettino dell’Unità pastorale di Carpineti

UNITÀ PASTORALE DI CARPINETI (335/8257036)

 San Prospero, San Biagio, San Donnino, San Pietro,

Onfiano, Pantano, Pianzano, Poiago e Pontone

Vita parrocchiale dal 24 al 31 ottobre 2021

 

DOMENICA 

24 ottobre

S. Messe: Carpineti ore 8.30 (def. Beretti Luciano e Carolina) ore 11.15 (pro populo)

ore 18.00 (def. Vasirani Roberto)                Pontone   ore 10.00        Pantano ore 10.00          

LUNEDI’

25 ottobre

Geremia racconta la gioia del ritorno a Gerusalemme degli esuli a Babilonia.

E’ ritorno alla vita alla libertà, alla gioia.

E’ ciò che sperimenta il cieco Bartimeo, a cui Gesù ridona la vista.

E’ il segno della salvezza che ormai è giunta fra noi.

Festa dei Ss. Crisanto e Daria Martiri

S. Messa: ore 18.00 (libera intenzione)

MARTEDI’

26 ottobre

S. Messa: ore 18.00 (Defunti famiglia Rossi Adelmo)
MERCOLEDI’

27 ottobre

S. Messa: ore 10.30 (libera intenzione)
GIOVEDI

28 ottobre

Ss. Simone e Giuda Apostoli

S. Messa: ore 18.00 (libera intenzione)

VENERDI’

29 ottobre

 

S. Messa: ore 18.00 (libera intenzione)

SABATO

30 ottobre

S. Messe festive: ore 16.00 Celebrazione della S. Cresima      

                            ore 18.00 a S. Donnino   ore 20.00 a Velluciana

DOMENICA

31 ottobre

S. Messe: Carpineti ore 8.30 (def. Rivi Giorgio) ore 11.15 (pro populo)

ore 18.00 (def. Baldelli Adeodato e Montelaghi Italo)     Pontone   ore 10.00        Pantano ore 10.00          

 

Meditazione domenicale. Un annuncio che ridona la vita. Un cieco grida: “Gesù, abbi pietà di me!”, Gesù lo ascolta, si avvicina e gli dona non solo la vista ma la possibilità di seguirlo. Il Signore salva il suo popolo, dice Geremia (prima lettura), menzionando in particolare i ciechi, gli zoppi e le donne partorienti, una parabola della salvezza universale che nasce dall’amore del Padre per Israele. Cristo è il sommo sacerdote compassionevole davanti a Dio, che ha offerto se stesso per tutti, ricorda la Lettera agli Ebrei (seconda lettura). Bartimeo, cieco di Gerico, riacquista la vista con la sua fede in Gesù, come narra il Vangelo secondo Marco. Non si lascia intimorire da chi lo zittisce, ma invoca la pietà di Cristo, “Figlio di Davide”. Egli balza in piedi, lasciando tutto, appena Gesù si ferma e lo chiama; è questo l’inizio della sua sequela come discepolo.

 

95° Giornata missionaria mondiale. Il tema: “Testimoni e profeti” traccia il cammino missionario delle nostre comunità lungo tutto l’anno pastorale 2021-2022. Papa Francesco ci ricorda che Dio, nella Pasqua di Gesù, fa proprie le gioie, le sofferenze, i desideri, le angosce dell’umanità e “vuole stabilire con ogni persona, lì dove si trova, un dialogo di amicizia”. La giornata missionaria allarga gli orizzonti, nella reciprocità del dare e del ricevere, guardando a tutti i 5 continenti. Forse non è abbastanza noto che il contributo anche in denaro, che leghiamo a questa Giornata come gesto concreto per le “missioni” è raccolto con tanto impegno e abnegazione anche nelle chiese dei paesi poveri. Si dona e si riceve nei modi che sono più consoni alla comunicazione del Vangelo. In un luogo arriverà l’aiuto economico per un’opera sociale, in un altro giungerà un missionario per l’animazione e il ministero. Tutti infatti, anche con un piccolo apporto, possono farsi carico delle necessità dell’annuncio e così far conoscere ciò che portiamo di più vero nella nostra vita. La missione è l’identità della comunità ecclesiale, essa esiste per evangelizzare. “E tu stai annunciando ciò che hai visto e ascoltato”, testimoniando senza vergogna la fede in Gesù che ti salva? Ti senti missionario di “com-passione” e di “speranza” là dove vivi?

 

Celebrazione del sacramento della Cresima. Sabato 30 ottobre alle ore 16.00, il secondo gruppo formato da 12 ragazzi riceverà il Sacramento della Confermazione. Siamo ancora in restrizioni Covid, quindi purtroppo potranno essere presenti soltanto i ragazzi, i padrini e i familiari, per una capienza massima di 110 persone. Anche per questa celebrazione il Vescovo ha delegato i parroci. Sono contento dunque di amministrare a Benassi Alessandro, Bertoni Gabriel, Castellari Andrea, Cavatorti Pietrangelo, Cilloni Angelica, Croci Simone, Frassinetti Arianna, Ghinelli Martina, Lamberti Elisabet, Medici Riccardo, Serri Gabriele e Toni Riccardo il Sacramento della pienezza dello Spirito Santo. Purtroppo anche loro, come i gruppi precedenti, hanno avuto poche occasioni di catechesi in presenza, ma a detta delle loro catechiste sono sufficientemente preparati e desiderosi di riceverla. Li incontrerò personalmente in presenza lunedì 25 dalle ore 17.00 alle 18.30, mercoledì 27 dalle ore 16.30 alle 18.00, venerdì 29 dalle ore 16.30 alle 18.00. Il Sacramento della Riconciliazione sarà per tutti: ragazzi, padrini e genitori che lo desiderano, la sera di giovedì 28 dalle ore 20.30 alle 21.30. Rinnovo il ringraziamento alle catechiste Medici Elisa e Scalabrini Daniela che li hanno accompagnati dalla seconda primaria fino ad oggi. Ringrazio altresì le famiglie che hanno seguito i loro figli e chiedo ai padrini e alle madrine di continuare ad essere loro vicini con una vita onesta e orientata dai principi cristiani. Questa celebrazione non riguarda soltanto le famiglie dei cresimandi, ma tutta la comunità parrocchiale della quale continuano a far parte a pieno titolo. Ai Santi Simone e Giuda Apostoli, che ricordiamo in questi giorni e che hanno ricevuto per la prima volta il dono dello Spirito nel Cenacolo con Maria e gli altri apostoli, chiediamo una particolare protezione perché anche noi cristiani di oggi riusciamo ad essere nel mondo testimoni sinceri dell’amore di Cristo. Ai ragazzi e alle loro famiglie, la nostra vicinanza e il nostro augurio di bene.

 

Calendario benedizioni nei cimiteri. Quest’anno, non avendo il prezioso aiuto di Don Creardo, approfitto del fatto che il 31 è domenica per dedicare il pomeriggio alla visita di qualche cimitero.

Domenica 31 ottobre: Pantano ore 10.00 Messa e benedizione    San Donnino ore 15.00, benedizione.

Giorno dei Santi, 01 novembre: Pontone, ore 10.00 Messa e benedizione. Cimitero di S. Prospero ore 14.30, benedizione.  Marola Seminario ore 15.00 Messa e benedizione.   Poiago ore 15.30, benedizione.

Giorno dei Defunti, 2 novembre: Onfiano, ore 09.30 Messa e benedizione .      San Biagio, ore 09.30 Messa e benedizione  Pianzano ore 11.00, benedizione.  San Pietro, ore 15.00 benedizione     Pantano, ore 15.00 Messa

Nel prossimo bollettino troverete nuovamente gli orari e, se trovo un sacerdote, alcune modifiche. Sarà premura nostra quella di mettere una locandina con tutte le celebrazioni presso i diversi cimiteri.

 

Offerte ricevute. In memoria di Montecchi Carlo Dalia Franca per la chiesa. Vasirani Teresa per la pulizia della chiesa. Baldelli Stefano per la parrocchia. In memoria di Pantani Antonio e Mafalda, la figlia per la parrocchia. A tutti grazie!

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48