Home Homepage I borghi del toanese accoglieranno un percorso fra presepi all’aperto

I borghi del toanese accoglieranno un percorso fra presepi all’aperto

18
0

L’Associazione culturale Centro studi I Ceccati si propone di creare un percorso fra presepi posti all’aperto nei borghi e i paesi toanesi. Si vorrebbe creare una mappa/guida che contenga un tracciato ideale da seguire, per passare da qualche ora a una giornata nel comune di Toano.
Per questo motivo l’Associazione ha lanciato un appello sui social chiedendo a ogni frazione del comune di mettere in essere un presepe, invito aperto anche a privati cittadini, proponendo di creare installazioni fruibili senza dover accedere a luoghi privati, semplicemente passando per la strada. Con questa proposta il Centro studi I Ceccati vorrebbe dare la possibilità di visitare molti angoli del comune di Toano, proponendo percorsi a piedi, in bici o in macchina fra i vari presepi creando una mappa interattiva e cartacea.
Il percorso partirebbe da Corneto, presso la sede dell'associazione e Museo dei presepi (obbligo Green Pass per accedere), col suo presepe esterno, cercando di creare un anello che tanga tutte le borgate.
L’appello fatto ai cittadini, alle Pro Loco e associazioni locali è stato colto subito dall’associazione culturale “Fra la Secchia e il Dolo”, la sua componente, Doris Corsini, raccoglierà le varie informazioni, da segnalare al numero 3397508981.
Nell’appello si chiedono anche suggerimenti per migliorare l’idea e dare un bel nome all’iniziativa.

Articolo precedenteGiornata nazionale degli alberi, il Parco nazionale dell’Appennino: “la sfida per tutelare le nostre foreste”
Articolo successivoZini (Scuola edile): a Reggio Emilia + 10% di imprese e lavoratori in edilizia. “Ora formiamo nuovi professionisti”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.