I giovani diventano protagonisti all’evento del Collettivo Jerry Can. Al Teatro Bismantova il 15 dicembre

Il 15 dicembre, dalle ore 18, il Teatro Bismantova ospiterà il primo evento organizzato dal gruppo Jerry Can, un collettivo giovanile nato nel 2015, che ha già proposto iniziative importanti in questi anni.

Si tratta di una nuova attività rivolta ai giovani abitanti dell’Appennino reggiano che vogliano mettersi in gioco, imparare cose nuove, sperimentare, condividere obiettivi e passioni, alimentare il motore creativo del territorio.

Spiegano i ragazzi del gruppo: “Grazie allo spettacolo gli altri' della compagnia Kepler 452 andato in scena in settembre al Teatro Bismantova, l'amministrazione comunale ha deciso di affidare una parte della proposta culturale della montagna in mano alla cittadinanza, in particolare alla fetta più giovane che noi cerchiamo di rappresentare. Tre eventi affiancheranno la consueta rassegna cinematografica del Teatro Bismantova, sempre ricca di grandi film e spettacoli: il collettivo Jerry Can proporrà le sue iniziative culturali, la sua primavera del cervello. Un modo altro di concepire l'esperienza estetica, una rivendicazione netta dell'importanza che l'espressività artistica ha per le nuove generazioni”.

“Sul palco – proseguono i ragazzi del collettivo – si alterneranno la tromba di Tiziano Bianchi, gli Anima, Patrizio Agostini, i Growing Flow e dj Hakibeatz, in un sentiero di suoni e parole che spazia dal jazz al metal, dal punk demenziale alla musica elettronica. Un viaggio per orientarci in questo tempo sospeso tra pandemie e catastrofi adornato da una splendida raccolta visiva composta da vari artisti locali che esporranno i loro lavori nel foyer del teatro. Un evento totale per mostrare i frutti della nostra primavera, una delle prime tappe di quello che speriamo essere un lungo e fruttuoso percorso".

È possibile seguire tutti gli aggiornamenti sui canali di comunicazione di JerryCan: il sito web www.jerrycan.it e le pagine Instagram e Facebook

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48