Muore sul posto di lavoro Franco Tincani

Si trovava al lavoro a Villa Minozzo, località Boccede, quando Franco Tincani si è accasciato a terra mentre camminava nell'area del cantiere dove stava lavorando e per lui a nulla è valso l'intervento della Croce Verde di Villa Minozzo e del soccorso medico avanzato, giunti sul posto mobilitati immediatamente dai colleghi. L'arresto cardiocircolatorio lo ha stroncato.

Tincani abitava a Carpineti, aveva solamente 62 anni e lascia la moglie Lorenza e le figlie Valentina e Serena.

È successo ieri mattina, poco dopo l'inizio dell'attività, poco prima delle 7,30, in un'area in via Secchiello. Tincani ha lavorato per decenni nel settore del movimento terra e dell'edilizia, principalmente come ruspista e come addetto ai mezzi speciali per gli interventi, e da tempo era uno degli addetti di una storica azienda di Villa Minozzo (Gazzetta di Reggio - n.d.r.)

Intervenuti sul posto anche i carabinieri e i tecnici Ausl della Prevenzione e sicurezza sugli ambienti di lavoro.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Un grazie di cuore a Gianna e Mario per l’importante donazione. Ancora grazie

    Cheru

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48