Prodotti di bellezza a base di miele: la novità dell’Agricola Appennino

L'azienda agricola di Emanuele Carubbi approda nel mondo dei prodotti per la cura del corpo. Il giovane 27enne di Marola ha deciso di investire in un settore in forte crescita, quello della cosmesi biologica, realizzata con prodotti naturali provenienti interamente dai suoi alveari. L'Agricola Appennino produce infatti miele di profumi, sapori e varietà differenti come ci ha già raccontato Emanuele in una precedente intervista, oltra polline fresco ed essicato, propoli e pappa reale. "Abbiamo deciso di intraprendere questa nuova avventura iniziando a realizzare prodotti di bellezza - racconta il titolare Emanuele Carubbi -. Siamo partiti da zero, studiando come prima cosa i comportamenti dei consumatori abituali, quello che cercavano in un cosmetico". Qualità degli ingredienti, beneficio che ne ricava la pelle e tutela dell'ambiente e della biodiversità sono tra le principali richieste di un mercato sempre più green.

Dopo circa due mesi di prova delle diverse soluzioni in laboratorio, la vendita dei prodotti è iniziata durante il periodo natalizio. "Siamo partiti con pochi prodotti - continua Emanuele -, per ora abbiamo la crema mani, viso e lo scrub generico per viso e corpo. Da poco abbiamo anche ultimato la pomata labiale, una specie di burro cacao che va però spalmata manualmente". Dall'intervista apprendiamo come ogni prodotto abbia i suoi ingredienti specifici, a seconda della zona del corpo che si va a trattare. "Alcuni prodotti delle api sono più indicati e altri meno - spiega Carubbi -, se vai a mettere molta cera il prodotto diventa più denso e si assorbe più lentamente. Per la crema viso abbiamo utilizzato il miele e la pappa reale; il primo ha un effetto idratante e il secondo nutriente. Rispetto alle creme, per così dire "normali", la nostra si assorbe più lentamente ma lascia anche la pelle morbida molto più a lungo. Per lo scrub è invece stato utilizzato il miele di castagno per idratare la pelle e i semini di albicocche triturati e resi fini per la parte esfoliante. In questo modo diventa un prodotto generico adatto sia al viso che al corpo".

In futuro l'Agricola Appennino amplierà la propria linea di cosmetici, come ci ha assicurato Emanuele, che sta già ricevendo riscontri positivi e consigli dai suoi clienti. "L'idea è nata proprio dalla confessione di alcune clienti abituali che ci hanno raccontato di come utilizzassero il miele per creare maschere facciali "fai da te". I riscontri del consumatore sono essenziali per poter migliorare il prodotto, poiché ognuno ha un tipo di pelle diversa". Il progetto di creare almeno due linee specifiche per il tipo di pelle è quindi già in cantiere ed Emanuele si sta informando per riuscire a creare delle maschere viso a base di miele e pappa reale.

"E' molto difficile utilizzare prodotti naturali - conclude Emanuele -, anche lo stesso tipo di miele, prodotto lo stesso anno, dalle stesse api, nello stesso posto è diverso ogni volta e questo non permette di poterlo produrre su larga scala". In questo nuovo progetto, Emanuele si è quindi affiancato a un laboratorio specializzato a Canali di Albinea, che lo aiuta nella produzione della cosmesi. Per poter osservare il lavoro da vicino, Emanuele ha anche ricavato un piccolo open space all'interno del suo laboratorio in piazza a Marola, aperto al pubblico il giovedì pomeriggio. "Per un discorso di trasparenza la gente quando viene ad acquistare può vedere direttamente la lavorazione del prodotto vero e proprio".

Per maggiori informazioni visitare il sito www.agricola-appennino.com

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

6 Commenti

  1. Grande Emanuele! Speriamo in una buona annata per tutti (professionisti come te e hobbisti come me ) 🍯.
    Floriano Nizzi

    Floriano Nizzi

    Rispondi
  2. Per cortesia dove si acquistano questi prodotti? Grazie mille
    Paola Bizzarri

    Paola Bizzarri

    Rispondi
  3. Complimenti Emanuele !!! Un bravo ragazzo che con impegno insegue le sue passioni .Ti auguriamo un futuro sempre più luminoso e ricco di soddisfazioni.

    Paola Lusetti

    Rispondi
  4. Complimenti vivissimi, è bello vedere tanta passione e competenza. Ha mai pensato di vendere i suoi prodotti a gruppi di acquisto solidale?

    Pierangela Melli

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48