A scuola con il sindaco: le classi medie di Castelnovo imparano a essere cittadini attivi

Un’esperienza da ripetere per i ragazzi e per i docenti. E’ l’esperienza che ha visto protagonisti i ragazzi delle scuole medie dell’Istituto Bismantova di Castelnovo ne’ Monti e l’amministrazione comunale del capoluogo montano. “A settembre 2021 – raccontano le docenti delle classi seconde Paola Gualdi, Giorgia Rolla, Tondelli Cecilia - , quando ancora non era iniziata la scuola, abbiamo pensato di intraprendere un percorso di cittadinanza attiva con i nostri alunni e di far conoscere il funzionamento del Comune, andando a visitarne i luoghi, gli uffici e, se fosse stato possibile, incontrare il sindaco Enrico Bini, che si è reso fin da subito disponibile ed entusiasta a incontrare i ragazzi”.

L'iniziativa si è concretizzata nei giorni scorsi. I ragazzi hanno fatto prima visita al Municipio, dove sono stati ospitati nella Sala Consigliare e hanno potuto incontrare alcuni assessori e dirigenti che hanno spiegato loro il funzionamento dell'Ente. Poi l'incontro con il sindaco Enrico Bini, che ha fatto visita alla scuola e risposto a tante domande che sono state fatte dai ragazzi. "Perchè ha scelto di fare il Sindaco?", "Lo rifarebbe? Le piace farlo?", "Quali sono i progetti più importanti che state facendo?" sono solo alcune di queste domande.

Una bellissima esperienza che ha permesso ai ragazzi di conoscere personalmente il sindaco e di capire i progetti e le difficoltà di ogni amministrazione in un momento così delicato come quello che stiamo vivendo da due anni. “Tra i progetti più importanti di questo mandato – ha confessato Bini – c’è l’inaugurazione delle nuove scuole elementari alla fine del secondo stralcio di lavori che prevede un ulteriore ampliamento della struttura e per le quali speriamo la visita del Ministro Bianchi”.

Ritornando al progetto il sindaco conclude: "E' un progetto davvero molto bello e importante, perché permette ai ragazzi di capire cos'è l'Ente pubblico a loro più vicino, come funziona e cosa fanno gli eletti. E chissà che magari un domani qualcuno di loro non scelga di mettersi a disposizione per un percorso da amministratore". Un progetto che avrà sicuramente del seguito, "anche grazie alla nostra preside Giuseppina Gentili che si è resa disponibile fin da subito sostenendo l’iniziativa", concludono le docenti.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48