La rivincita dei peluche abbandonati: a Sologno un’installazione itinerante

Di Roberto Mariani da La Piazza, organo d'informazione del paese di Sologno

-

Come sicuramente qualcuno di voi avrà notato, da alcuni mesi sono comparsi in Piazza della Chiesa a Sologno, dei vecchi peluche che si cimentano su piccole altalene. Questo primo tentativo di installazione è uno “specchietto per le allodole” per un intervento ben più consistente che abbiamo intenzione di realizzare in vista della prossima estate.

L’idea nasce dalla volontà di recuperare / riciclare vecchi peluche, dare loro una seconda vita, visto che per problemi di igiene non è più possibile regalarli alle scuole o agli asili. Non c’è alcun secondo fine o obiettivo da raggiungere, se non quello di creare qualcosa di unico che possa incontrare l’interesse dei bambini, incuriosire scuole e scolaresche e portare qualche visitatore in più nel nostro bel paese. A dire la verità un secondo fine potrebbe esserci ... quello di creare alcuni momenti di aggregazione tra noi pochi paesani durante i preparativi di questo progetto.

Veniamo appunto al progetto. In questi mesi, grazie alla volontà di molti paesani e non (grazie Willer), abbiamo recuperato circa un centinaio di vecchi pupazzi che ora ci apprestiamo a suddividere per tipologia e ambientazione. Il progetto è una installazione itinerante di peluche riciclati lungo le strade della Villa. Abbiamo deciso che la Villa
fosse il luogo adatto, in quanto più pianeggiante e quindi facilmente percorribile con bambini e passeggini. Il percorso studiato è lungo circa 1 km, parte e arriva alla Piazza della Chiesa, dove è possibile parcheggiare. Al momento sono previste circa 10 postazioni / installazioni con ambientazioni di peluche.

Alcuni mesi fa abbiamo fatto un primo incontro con alcuni ragazzi e paesani della Villa, e devo dire che tutti sono stati disponibili e hanno mostrato entusiasmo per questa iniziativa. Servirà sicuramente collaborazione per controllare, per sistemare, per fare manutenzione ed evitare che qualcuno deturpi le varie aree. Stiamo pensando a qualcosa che possa restare esposta per diversi mesi; vorremmo avere una mostra unica nel suo genere, che si trova solo a Sologno.

Al momento non riveliamo di più...

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48