Home Cronaca SS 63, illuminazione pubblica a singhiozzo: il ripristino non avverrà in tempi...

SS 63, illuminazione pubblica a singhiozzo: il ripristino non avverrà in tempi rapidi

6
0
Foto di repertorio

Da alcune settimane l’illuminazione pubblica lungo la SS 63 nel tratto di Via Roma Nord a Vezzano sul Crostolo funziona in modo discontinuo per il collasso del cavidotto che causa l’interruzione e il contatto della linea elettrica che alimenta i pali. 

E’ quindi necessario intervenire sul cavidotto che transita sotto la SS 63 e per far ciò è necessario procedere allo scavo dell’arteria stradale con predisposizione di un senso unico alternato. Questo intervento è stato condiviso con ANAS – soggetto che si farà carico dell’ordinanza di modifica della viabilità, della predisposizione del senso unico alternato, dello scavo nonché del ripristino del manto stradale – la quale, avendo attualmente in atto altri cantieri lungo la S.S.63, non attiverà l’intervento di Via Roma Nord in tempi celeri, essendo gli altri cantieri legati ad urgenze su cui si è già iniziato ad operare.

A carico del Comune resterà l’intervento sulla linea elettrica: per questo motivo la ditta incaricata dal Comune ha comunque già fatto un primo intervento provvisorio ma, considerata l’entità del problema, l’illuminazione pubblica di Via Roma Nord continuerà a funzionare a singhiozzo fino alla messa in atto dell’intervento definitivo.

L’ amministrazione comunale si impegna a dare comunicazione dell’avvio dei lavori – oggi non ancora programmabili - con congruo preavviso per arrecare ai cittadini nonché ai tanti utenti dell’arteria stradale il minor disagio possibile.

Articolo precedenteStudenti delle superiori in corteo per la pace in Ucraina
Articolo successivoLe parole di Giuliano Razzoli a Pechino diventano poesia dialettale di Luca Accorsi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.