Il Monti Volley Cup alla scoperta dell’Appennino

Ritrovo nel centro storico del paese per gli atleti della Castelnovo ne Monti Volley Cup, dove ad attenderli c’erano il sindaco Enrico Bini, Gino Montipò e Romano Marchi del CAI Bismantova, il presidente della Fipav territoriale Alessandro Lancetti, il presidente di Appennino Volley Team Roberto Zanini e tutti i volontari che stanno collaborando nell’organizzazione dell’evento.

I capitani delle squadre sono stati chiamati a partecipare al gioco dello Scusìn e ci sono volute due manche per decretare i finalisti: Michele Viganò del Diavoli Rosa Brugherio Milano e Liam Artoni del Volley Ball San Martino in Rio. Tre uova a testa e vittoria finale di misura per il giocatore di San Martino in Rio al quale è stato tributato un lungo applauso come se avesse vinto il torneo di Volley. Silvio Bertucci e Gino Montipò hanno spiegato gioco e tradizione per poi fungere da arbitri della contesa dei giovani protagonisti di un originale scusìn.

Al termine dell’incontro in centro storico le squadre hanno affrontato l’escursione alla Pietra di Bismantova e per qualcuna di loro anche la visita alle Latterie Sociali dove si produce il Parmigiano Reggiano di Montagna.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48