La Vianese è salva

La Vianese è salva e ora, col risultato della prossima partita, considerando che la classifica è cortissima, potrebbe anche entrare nel novero dei play off vincendo la prossima sfida, l’ultima di campionato, col Brescello.

Sarebbe un finale di stagione straordinario per una squadra che ha vissuto mille vicissitudini, da un cambio improvviso della conduzione tecnica, a tanti infortuni, soprattutto nel reparto arretrato, dall’interruzione del covid proprio nel momento in cui la squadra di Vinceti sembrava avesse ingranato la marcia giusta, a qualche punto perso ingenuamente per strada che ha complicato il cammino dei ragazzi del patron Enrico Grassi.

Grazie al risultato di oggi, il 4-0 sul Luzzara, ufficialmente retrocesso, la Vianese aggancia il Monticelli, che ha pareggiato col Baiso, al quinto posto in classifica, rientrando in zona play off, ma ciò che più conta è che, con questo risultato, grazie al calendario favorevole, la Vianese è matematicamente fuori dalla zona play out.

Domenica prossima ciò che deciderà chi andrà a disputare la sfida play out contro il Guastalla, sarà la partita fra Castellarano e Baiso Secchia, rispettivamente a 34 e 35 punti: sia che perda l’una o l’altra, sia che pareggino, la Vianese, con 36 gettoni all’attivo, rimarrà comunque esclusa dagli spareggi per decretare la terza retrocessa dopo Sorbolo e Luzzara.

Per una volta, quindi, anche se nell’ultima sfida della stagione, tifosi e staff della Vianese potranno godersi la partita con leggerezza; se poi, al termine della stessa, i rossoblù dovessero anche espugnare il campo di Brescello, ancora in lotta per un posto ai play off, il miracolo sarebbe completo e la squadra di Paolo Vinceti giocherebbe gli spareggi per salire in Eccellenza.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48