Home Cronaca L’ osservatorio meteo di Canossa e Rossena diventa realtà

L’ osservatorio meteo di Canossa e Rossena diventa realtà

42
0

Grazie alle 69 donazioni effettuate sulla piattaforma di Gofundme nascerà l’osservatorio meteo di Canossa e Rossena.

Si tratta di un’idea coltivata da tempo ma rimasta sulla carta a causa dei suoi costi: webcam e stazione meteo da una delle viste più belle sull’area di Canossa e Rossena, che adesso diventeranno realtà grazie allo straordinario riscontro degli utenti e degli appassionati.

ReggioEmiliaMeteo è un portale di previsioni e informazioni meteo della è parte della Novanta società cooperativa sociale, fra i più importanti in regione Vanta una rete di monitoraggio con oltre 20 osservatori meteorologici e altrettante webcam e molti di questi osservatori sono conosciuti anche al di fuori dei confini locali per il valore dei dati che trasmettono e per la suggestione delle foto delle loro webcam. Da tutto il mondo e in qualsiasi momento si possono guardare le immagini più belle, quelle in diretta o consultare i dati meteo in dettaglio. Il portale fornisce grazie al lavoro dei suoi volontari previsioni qualificate e costantemente aggiornate.

“Su proposta di alcuni promotori locali, noi di ReggioEmiliaMeteo abbiamo dato la disponibilità a progettare e installare un nuovo osservatorio meteorologico in uno dei luoghi più famosi e suggestivi della provincia, con vista sui Castelli di Canossa e Rossena, come nell'immagine di copertina – ci raccontano i volontari– e la raccolta fondi aveva l’obiettivo di contribuire per il restante 50% ad acquistare l'attrezzatura ed i materiali per l'osservatorio meteo di Canossa e Rossena, pienamente autonomo per alimentazione e connessione: all’installazione e manutenzione penserà Reggiometeo”.

“Lo sforzo economico per acquistare l'attrezzatura non è piccolo – continuano - Gli sponsor che trovi sul sito ci aiutano a coprire le spese di gestione e manutenzione del resto della rete di monitoraggio, ma non bastano per avviare questa nuova avventura. Il Comune di Canossa sostiene l'iniziativa; il 50% del denaro è già stato raccolto grazie a sponsor del territorio (Bartoli, Azienda Federico, Melograno di Matilde, Cavaliere Nero, Associazione Castelli, Pro Loco Canossa).

Per il nuovo osservatorio ci sarà una stazione automa, quindi kit fotovoltaico, un ruter 4g per trasmettere immagini e in continua elaborazione, monitoraggi meteo importante sia per le previsioni importanti sia per coprire una parte della nostra rete che restava scoperta, sia per il Comune di Canossa che per gli eventi della protezione civile. Anche per eventi per valorizzare il territorio, per esempio il turismo,

“Ringraziamo – concludono - tutti quelli che hanno donato cifre, piccole o grandi, per questo ambizioso progetto. Confessiamo che sin dall’inizio che sin dall’inizio eravamo consapevoli che non sarebbe stato facile, per tanti e diversi motivi. E tuttavia, continuate a rispondere positivamente dandoci fiducia e mezzi per ampliare la rete e il futuro di ReggioEmiliaMeteo.