Enduro a Carpineti, arrivano i campioni del mondo

Ancora 168 ore per vedere uscire le moto dal parco chiuso di Carpineti, per quello che sarà uno degli eventi più importanti del panorama motoristico italiano, è cioè lo start della terza prova del Campionato mondiale EnduroGP.

L'organizzazione del Motoclub Crostolo, diretto dall'esperto Claudio Cocconcelli, sta mettendo a punto quelli che sono gli ultimi dettagli, ma andiamo per ordine.

Che cosa è l'enduro? L'enduro è una disciplina motociclistica che si svolge fuori strada, ma al contrario del motocross, non c'è competizione diretta tra i concorrenti, considerato che partono scaglionati tra loro.

Le gare, sostanzialmente, sono molto simili ai rally automobilistici; si disegna un tracciato da percorrere con un tempo imposto, e all'interno di questo vengo inserite alcune prove speciali cronometrate. Nello specifico il percorso di Carpineti porterà i concorrenti quasi fino al monte Fosola, da qui si arriverà fino al monte Valestra e poi i concorrenti proseguiranno in direzione Pantano, terminando l'anello di nuovo a Carpineti.

55 km di percorso off road, con 4 prove speciali (Cross Test - Enduro Test - Extreme Test - Super Test) , da percorrere tre volte per ogni giornata di gara, dove la somma dei tempi cronometrati formerà la classifica. Come in tutti gli sport motoristici i rider saranno divisi in categorie (E1-E2-E3) a seconda della cilindrata e della tipologia di motore del proprio mezzo e riconoscibili tra loro dalla diversa colorazione delle tabelle porta numero:

E1: tabella colore bianco

E2: tabella colore rosso

E3: tabella colore giallo

Oltre a queste ci saranno in gara anche le catogorie Junior 1 (nero) e Junior 2 (verde) riservate a conduttori under23, Youth Enduro (blu) rider Under18 e cilindrata massima 125cc, ed Enduro Open (arancione), quest'ultima categoria comprende piloti locali ed amatori.

Al via saranno presenti tutti i migliori piloti del mondo, a cominciare dal Campione del Mondo EnduroGP ed E3 2021 Brad Freeman, presenza, questa, in dubbio fino a pochi giorni fa a causa di un infortunio subito nel recente GP del Portogallo; rientrerà a Carpineti, dopo aver saltato il Gp del Portogallo, anch'esso per un infortunio, il 28enne britannico 6 volte campione del mondo Steve Holcombe.

Dall'Australia sarà presente al via l'attuale leader della classifica Enduro GP ed E2 Wil Ruprecht in sella alla TM nr 57, sempre nella categoria E2 sarà ai nastri di partenza il velocissimo rider spagnolo Joseph Garcia, Campione del Mondo 2021.

Ora però, alziamo il volume, e sulle note dell'inno di Mameli presentiamo i piloti che difenderanno i nostri colori:

Andrea Verona Campione del Mondo in carica 2021 e Campione del Mondo 2020 cat E1 sarà al via in sella alla GasGas nr 99, ci sarà anche Thomas Oldrati, che gli appassionati ricorderanno vincitore della seconda giornata agli assoluti d'Italia disputata a Carpineti nel 2020; dovrebbe essere presente anche Davide Guarneri, nonostante un brutto infortunio rimediato il mese scorso durante la prova degli assoluti d'Italia 2022 corsa a Passignano sul Trasimeno.

Al via anche il veterano Alex Salvini, che porterà in gara sulla Husqvarna nr 9 i suoi 13 titoli nazionali off-road; Husqvarna anche per il ligure Davide Soreca titolare di 9 titoli, tra nazionale europeo e mondiale, porterà in gara, sulla nr 10 tutta la sua velocità e spettacolarità. Sicuramente da seguire Matteo Cavallo e Samuele Bernardini, entrambi in cat. E1 e Matteo Pavoni al via di cat. E3.

Tra gli altri attenzione particolare anche ai velocissimi, Nathan Watson ed Hamish Macdonald (E2), Mikael Persson ed Antoine Basset (E3) Theo Espinasse ed Antoine Magain (E1).

Nella categoria Junior il nostro Morgan Lesiardo (Sherco nr 41) tenterà di scalfire quello che per ora è stato un forte dominio francese; i rider transalpini Zachary Pichon, figlio del crossista due volte Campione del Mondo Mikael, Luc Fargier ed il britannico Jed Etchells hanno avuto un inizio di stagione impressionante, lasciando agli avversari solo le posizioni ai piedi del podio.

Nella categoria Youth Enduro occhi puntati sulla Fantic nr 37 di Kevin Cristino, già sul gradino più alto del podio quest'anno, che tenterà di avvicinare il leader provvisorio di categoria Harry Edmondson anche lui in gara su Fantic, attenzione però anche al finnico Samuli Puhakainen (TM nr 53) che sicuramente proverà ad inserisi nelle posizioni di vertice.

Non mancherà sicuramente lo spettacolo, quindi, considerato il livello dei partenti e l'esperienza degli organizzatori, rodata nel 2020, quando Carpineti, ha ospitato la prova valida per il Campionato Assoluti d'Italia; invariata rimane la location dell'Extreme Test che si svolgerà ai piedi di San Vitale (località Fola), ritorna a Poiago il Cross Test, il Super Test si svolgerà a San Donnino, mentre l'Enduro Test prenderà il via nei dintorni di Onfiano.

E' previsto un servizio navetta che dovrebbe garantire al pubblico il collegamento tra le prove, tranne che per l'Extreme Test a causa di motivi legati alla viabilità.

Non ci rimane, perciò, che attendere venerdì 24 Giugno, quando alle ore 18 circa, prenderà il via il Gp d'Italia terza prova del Campionato Mondiale di Enduro 2022.

Dario Menolfi

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

3 Commenti

  1. E vai si parte ! Pronti a distruggere tutto ! E poi cosa rimane sul territorio oltre i danni e le schifezze che lasceranno in giro le persone ? Una bella visione turistica e sostenibile. Complimenti agli organizzatori

    Antonio ceccardi

    Rispondi
    • Veramente ci sono 280 addetti al ripristino e pulizia dei percorsi. Le gare si effettuano su carraie esistenti e i fettucciati in campi che verranno poi arati.

      Lomba

      Rispondi
  2. Distruggere tutto…in che senso?

    Andrea

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48