Maturità al via. Pascoli, Verga, Parisi e Segre: ecco le prime tracce

E’ iniziata questa mattina la prima prova dell’esame di maturità.

Pascoli, Verga, Parisi e Segre, tra le 7 tracce divise in tre tipologie: analisi del testo (tipologia A, due tracce),testo argomentativo (tipologia B, tre tracce) e il saggio di attualità (tipoligia C, due tracce).
Queste le tracce, secondo le prime indiscrezioni.

Comprensione, analisi e interpretazione di una poesia delle Myricae di Giovanni Pascoli "La via ferrata" e una novella di Giovanni Verga, "Nedda, Bozzetto siciliano”.
Per l'analisi di un testo argomentativo c’è invece "La sola colpa di essere nati" di Gherardo Colombo e Liliana Segre. Poi la comprensione e l'analisi di un testo tratto da Oliver Sacks, "Musicofilia": chiede anche un ragionamento sul potere che la musica esercita sugli esseri umani.

Un discorso pronunciato alla Camera da Giorgio Parisi, premio Nobel per la Fisica 2021: gli studenti devono rispondere ad una serie di domande ed esprimere le proprie opinioni sull'argomento. Il discorso di Parisi riguarda i cambiamenti climatici.
Per il saggio due argomenti di attualità. L’'iperconnessione: "Tienilo acceso: posta commenta condividi senza spegnere il cervello”, una riflessione a partire da un testo di Vera Gheno e Bruno Mastroianni.
E un testo tratto da Luigi Ferrajoli "Perché una Costituzione della Terra?". Lo studente viene invitato a riflettere sul testo e a produrre un elaborato.

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48