A Vetto il Terre Matildiche Music Festival

Sabato 16 luglio, alle ore 21, i tre cavalieri del rock’n’roll emiliano, Mel Previte, Antonio Righetti e Robby Pellati, saranno ancora insieme a Crovara di Vetto, ospiti del Terre Matildiche Music Festival che si tiene anche quest’anno all’ostello La Rupe di San Giorgio.

Mel Previte, Antonio Righetti e Robby Pellati

Rigo, Robby e Mel saranno i protagonisti di una serata decisamente rock, con una scaletta di brani che hanno segnato pagine di intramontabili della storia musicale.

Un omaggio straordinario ad una musica immortale come il rock’n’roll degli anni ‘50 e ‘60, riletta però con sonorità più moderne.

Da Eddie Cochran e Buddy Holly a riletture particolari di classici di Elvis Presley ed Everly Brothers, ma la serata sarà lunga e ci sarà spazio anche per le canzoni firmate dal power trio emiliano, che tutta Italia conosce.

Insieme,  il bassista, il chitarrista e il batterista (componenti de “La Banda”), hanno suonato con Luciano Ligabue in album come “Buon Compleanno Elvis”,  “Su e giù da un palco”, “Miss Mondo” e “Fuori come va?”, oltre ad aver partecipato alla registrazione della colonna sonora del film “Radiofreccia”.

Hanno viaggiato attraverso tre decenni di musica rock senza mai perdere la loro autenticità.

La loro lunga collaborazione va dagli esordi gloriosi e romantici come membri fondatori del gruppo “The Rocking Chairs” fino ai fasti e alla popolarità ottenuta affiancando, sia in studio che dal vivo, il rocker di Correggio per 15 anni, tra palchi enormi (come i tre concerti al Campovolo), fino alle collaborazioni con Luciano Pavarotti, Mick Taylor, Bobby Bandiera, Mauro Pagani, Willie Nile, Elliott Murphy, Robert Gordon e tanti altri.

Nel 2017, con il nome “The Gangsters of Love”, l’inseparabile trio ha pubblicato il disco “On/Off” con l’etichetta Rivertale.

Per info e prenotazioni ([email protected]gmail.com) o via telefono (3807747903)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48