Riapre venerdì 5 agosto il bar-ristorante del Play Ville a Casina

Riapre questo fine settimana dopo mesi di duro lavoro il bar-ristorante del Play Ville Casina (ex Sport Village), il complesso sportivo di Casina che ospita piscina, campi da calcio, campi da tennis e bar-ristorante. L'inaugurazione si terrà venerdì 5 agosto, dalle 18 alle 2 ma si continuerà a festeggiare anche il sabato, con musica e dj set.

Il bar-ristorante del Play Ville riapre dopo un anno di stop. Il locale era infatti fermo da marzo 2020 a causa dell’emergenza Covid, e ora riparte con una nuova gestione. L'attività è stata recentemente assegnata a quattro giovani amici di Leguigno (casinesi doc): Riccardo Pedretti, Marco Filippi, Claudio Giampellegrini, e Gianluca Mattellini. I giovani compaesani hanno fondato la ERRE-E 42034 s.r.l.s. e inaugureranno l’attività il 5 agosto continuando - si spera - anche durante il periodo invernale.

Tutti ragazzi ventenni che già hanno un lavoro dipendente o autonomo, ma insieme hanno deciso di rimboccarsi le maniche per ridar vita a un luogo storicamente punto di aggregazione per i giovani della montagna reggiana, e che da qualche anno a Casina mancava. "Il nostro intento era di potere aprire già a fine giugno – afferma Marco -. A causa di alcuni ritardi burocratici siamo slittati di un mese, ma ora intendiamo partire carichi con un primo weekend di musica e dj set".

Tra gli eventi in programma, i ragazzi parlano di un pool party con giochi acquatici, musica, divertimento e cene animate.

"Il nostro obiettivo è quello di tenere aperto sempre, anche dopo la chiusura della piscina - continuano Marco e Gianluca -. Anche se siamo tutti impegnati nel nostro lavoro, abbiamo creduto fortemente in questa attività di bar-ristorante gestita da giovani, che oltre offrire un servizio al paese, ha come obiettivo quello creare un luogo dove i ragazzi di Casina possano ritrovarsi, se non anche i giovani della montagna e della città: per questo la scelta di chiamarci ERRE-E come Reggio Emilia e 42034, CAP di Casina!".

Riccardo Pedretti - con il supporto di Claudio Giampellegrini, entrambi esperti nel settore da anni - è l'unico del gruppo pronto a lasciare l'attuale lavoro per dedicarsi interamente all'attività di ristorazione. Gli altri soci e amici lo sosterranno in modo da poter continuare e migliorare l’impegno anche nei mesi invernali "carichi come si è a vent'anni", concludono.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48