Carabinieri di Castelnvo, arriva Spinelli, capitano antimafia di soli 30 anni

I comandanti Marco Spinelli e Josè Ghisilieri

Cambio al vertice della Compagnia dei Carabinieri di Castelnovo Monti,  con il capitano Marco Spinelli che subentra al capitano Josè Ghisilieri trasferito ad altro incarico nel capoluogo spezzino.

A decretarlo il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, generale di Corpo d’Armata Teo Luzi, nell’ambito della pianificazione degli avvicendamenti dei vari livelli di Comando Ufficiale. Il capitano Marco Spinelli, romano di 30 anni, ne ha già trascorsi 11 in servizio nell’Arma. In possesso di laurea magistrale in “Giurisprudenza” e in “Scienze Internazionali” ha conseguito presso l’Università della Sapienza di Roma un master di II livello in “Diritto e nuove tecnologie per la tutela e la valorizzazione dei beni culturali”, dopo la formazione in Accademia Militare prima (2011-2013) e quella alla Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma (2013-2016) poi, ha comandato (2016-2018) un plotone del 1o Rgt. “Piemonte”, acquisendo esperienza nella gestione dei servizi di ordine pubblico e svolgendo anche due missioni all’estero per la formazione delle forze di polizia somale e gibutine (MIADIT Somalia 7 e 8). In seguito, ha ricoperto l’incarico di Comandante del Nucleo operativo e radiomobile di Agrigento (2018-2020) in un territorio ad alta intensità mafiosa e peraltro caratterizzato anche dal preponderante fenomeno dell’immigrazione clandestina (Lampedusa).

Dopo il periodo agrigentino è stato destinato (2020-2022) al Nucleo investigativo di Firenze, dove ha contribuito allo sviluppo e al coordinamento delle indagini volte a contrastare complessi fenomeni criminali. Il capitano Marco Spinelli nell’ambito della compagnia di Castelnovo ne' Monti, oltre a svolgere azione di coordinamento dei servizi e comando dei reparti nell’ambito della sede (la stazione, la centrale operativa, il nucleo operativo e quella radiomobile), svolgerà analoga attività sui comuni di Castellarano, Baiso, Toano, Collagna, Ligonchio, Ramiseto, Carpineti, Villa Minozzo, Casina, Vetto, Vezzano sul Crostolo e San Polo d’Enza. Subentra al Capitano Jose’ Ghisilieri destinato, dopo 5 anni di comando della Compagnia di Castlenovo Monti, a La Spezia dove ricoprirà l’incarico di comandante Carabinieri Polizia Militare per La Marina del capoluogo spezzino.

Il comandante Provinciale dei Carabinieri di Reggio Emilia, colonnello Andrea Milani, a margine della presentazione del nuovo ufficiale, ha inteso sottolineare che il capitano Marco Spinelli, proprio per le sue pregresse esperienze professionali, non ultima quella al nucleo investigativo di Firenze "qualifica ulteriormente l'attività in un territorio vasto e impegnativo come quello del comprensorio montano reggiano. A lui – ha commentato il comandante provinciale – l’augurio di un buon lavoro nella certezza che potrò contare su un valido collaboratore". Al capitano José Ghisilieri che nei giorni scorsi ha effettuato i saluti istituzionali il colonnello Andrea Milani, nell’augurare un buon lavoro per la sua nuova esperienza professionale, ha inteso esprimere i sentimenti di ringraziamento per la proficua collaborazione professionale svolta a favore delle comunità reggiane in questi 5 anni di lavoro.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Buon lavoro l nuovo Capitano, un ringraziamento ed in bocca al lupo per il nuovo incarico al Capitano Ghisilieri

    Rispondi
  2. Benvenuto Capitano, buon lavoro a Lei ed ai suoi colleghi della Compagnia dei Carabinieri di Castelnovo ne’ Monti.

    Gualtieri Giogio e Massimo

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48