Villa Minozzo, il sindaco agli alunni: “Cominciate ad essere adesso ciò che volete essere domani”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviata dal primo cittadino, Elio Ivo Sassi, a nome personale e del consiglio comunale, al dirigente dell'istituto comprensivo villaminozzese, agli insegnanti e agli altri operatori, agli studenti e alle loro famiglie in occasione dell'inizio del nuovo anno scolastico.

_________

Con l’apertura dell’anno scolastico 2022/2023 mi è gradito rivolgere, a nome mio personale e dell’intero consiglio comunale, un cordiale saluto augurale a tutti gli studenti, alle loro famiglie, alla nuova dirigente scolastica di questo Istituto Comprensivo  Morena Bizzarri, ai docenti, al personale amministrativo e ausiliario. La scuola svolge un ruolo importante e insostituibile nella formazione dei ragazzi e dei giovani perché li dota di un patrimonio di conoscenze, indispensabili per affrontare le nuove sfide legate alle condizioni sociali e culturali del difficile tempo che stiamo vivendo.

L’inizio di ogni cosa racchiude in sé tante aspettative, tanti sogni e grandi speranze.

Do il benvenuto ai più piccoli che per la prima volta entrano a scuola e dico loro di guardare con fiducia e simpatia gli insegnanti che li accompagneranno in questa nuova fase della loro vita.

Ai più grandi, che già conoscono la scuola, ricordo che la scuola è un luogo importante per la loro crescita umana, culturale e sociale.

Cari ragazzi, i docenti e le materie oggetto di studio sono un tesoro prezioso per la vostra vita e per il vostro sviluppo. Instaurate un rapporto amichevole e costruttivo con gli insegnanti partecipando alla vita scolastica con gioia, impegno ed interesse: “Cominciate ad essere adesso ciò che volete essere domani”!

Alle famiglie, che sono co-protagoniste della formazione delle nuove generazioni, rivolgo l’invito ad essere costantemente vicini e di seguire i figli in questa nuova avventura scolastica e di fare del dialogo lo spazio creativo per il pieno inserimento all’interno della comunità scolastica.

Ai docenti va, con gli auguri di buon lavoro, il mio grato pensiero per la preziosa e delicata opera che svolgono nella nostra scuola a beneficio dei nostri ragazzi. Ad essi la società civile in tutte le sue forme e ordinamenti affida il grande compito di formare le nostre nuove generazioni.

Con questo convincimento rinnovo a voi studenti, ai vostri familiari e a tutto il personale della scuola, l’augurio per un anno scolastico proficuo e ricco di soddisfazioni, assicurandovi che il Comune continuerà sempre ad essere sensibili alle richieste che arriveranno dalla scuola.

Elio Ivo Sassi

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48