Home Cronaca Bomba d’ acqua in Appennino: numerosi smottamenti

Bomba d’ acqua in Appennino: numerosi smottamenti

93
3

Carabinieri impegnati all' ingresso di Carpineti per uno smottamento, in direzione Baiso. Tombini ostruiti sulla provinciale 7 e acqua nella carreggiata con intervento di cantonieri provinciali.

Sulla comunale passo Vo Valestra un campo arato ha riversato terra sulla strada,  provvidenziale l' intervento dell’ agricoltore a spalare il fango.

In Appennino  sono caduti oltre 70 mm di pioggia:

A Carnola di Castelnovo ne' Monti (fonte Reggio Emilia Meteo) sono caduti oltre 80mm: anche qui si è verificato uno smottamento e sono in azione le ruspe.

3 COMMENTS

  1. Bomba d’acqua no, vi prego, almeno voi.
    Le bombe sono altre e fanno danni ben maggiori purtroppo. Chiamiamole con il loro nome corretto: nubifragi.

    stefano
    ____

    RISPONDE LA REDAZIONE: Se tra le diverse definizioni di “bomba d’acqua” prendiamo quella che con questi termini intende un violento nubifragio dove la quantità di pioggia caduta supera i 30 millimetri all’ora, o, secondo altri climatologi, quando le precipitazioni superano i 50 millimetri nell’arco di due ore, quanto abbiamo scritto è tecnicamente corretto, essendo i 70 millimetri caduto in diverse zone in meno di due ore, con danni ancora oggi visibili.

    • Firma - stefano
    • Vorrei solo precisare, visto che la materia mi appasiona, che Il termine bomba d’acqua non è presente in nessun glossario meteorologico, ma è un termine coniato dai mass media. Comunque non voglio alimentare ulteriori polemiche, il mio era solo un’appunto senza ulteriori pretese, tutto qua, non serve dilungarci.

      stefano

      • Firma - stefano