Carpineti, una serata al bar “Sottospirito” per la Fondazione Grade Onlus

Al bar “Sottospirito” di Carpineti, nel corso di una serata dove si sono esibiti diversi artisti, è stata raccolta la somma di 2585 euro da devolvere in beneficenza alla Fondazione Grade Onlus di Reggio Emilia che, tra le varie attività, si occupa anche della ricerca contro il cancro.

La serata si è svolta lo scorso sabato 10 settembre.

Stefania Maioli, una delle ragazze che si occupa del bar, ci ha raccontato come è nata questa splendida iniziativa che la vede particolarmente coinvolta.

“Tutto è nato dalla scomparsa di mia madre, avvenuta circa un anno fa a causa di un brutto male - ci racconta - che mi ha spinta assieme a mio padre e alla mia socia Alessandra ad organizzare questo evento per poi donare tutto l’incasso della serata in beneficenza”.

Dalle ore 17 fino all’una di notte vari artisti hanno intrattenuto gratuitamente il numeroso pubblico presente, che si è dimostrato molto generoso e disponibile nell’aiutare chi ha davvero bisogno.

Le titolari, infatti, ci tengono a ringraziare tutti coloro che hanno partecipato, sottolineando come la loro intenzione sia quella di proseguire anche nei prossimi anni con iniziative simili, nell’auspicio che qualche altra attività locale possa prendere questo gesto come un esempio da seguire.

Elia Biavardi

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48