Castelnovo Libera, Davoli: “Giorgio Benevelli ancora senza lapide nella sua città”

“L'artista Giorgio Benevelli non ha ancora una lapide nella sua città, Castelnovo ne' Monti”.
Così commenta Alessandro Raniero Davoli, consigliere comunale di Castelnovo Libera e consigliere Unione Montana dei comuni dell’Appennino reggiano e aggiunge: “L’imprenditore Ivanno Frascari onora il nostro artista, lui che è un privato, è a Castellarano e dà valore e lustro allo scultore, pittore musicista castelnovese”.

L’intervento di Davoli arriva dopo aver appreso la notizia che domani 18 settembre, Frascari aprirà al pubblico le porte della sua villa, in via Dorando Pietri 2 a Castellarano e ribattezzata Villa Benè proprio in ricordo dell’artista castelnovese scomparso nel 2018, dove i visitatori potranno ammirare le sue opere.

Un modo, quello di Davoli, di sottolineare che l’artista Benevelli non sarebbe stato valorizzato nella sua città.

Nel sottolineare che Benevelli è 'l’artista, il profeta non amato nel suo paese', scrive: “Si vuole far dimenticare lo spostamento forzoso e immotivato del monumento ai deportati, dal Teatro, dove furono rinchiusi, ad una anonima aiuola di fronte ad un palazzo, che con la prigionia e la deportazione dei nostri cittadini non c’entra nulla? Si vuole far dimenticare anche lo spostamento dalla sua sede originaria e la mancata protezione e manutenzione del monumento alla donna partigiana? Ricordate le proteste e il dolore procurato all’artista quando era in vita? Si vuole far dimenticare che il comune, che il sindaco Enrico Bini, non è stato capace di donare una lapide per la tomba del nostro artista?”.

Infine, il consigliere sottolinea che “ad oggi, solo la generosità di noti imprenditori ha permesso che un piccolo blocco di marmo bianco di Carrara fosse su una tomba, in comunione con altri, a portare il nome di Giorgio”.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48