Home Redazionale Un crowdfunding per le donne ecuadoriane

Un crowdfunding per le donne ecuadoriane

312
0

In Ecuador, nella provincia agricola di Carchi nella Sierra Norte, un gruppo di 168 donne campesine producono ortaggi, legumi e frutta biologici sui loro piccoli appezzamenti di terra, ad altitudini e posizioni proibitive. Dopo aver garantito la sicurezza alimentare delle loro famiglie, la produzione in eccedenza viene commercializzata attraverso il Mercato Rurale Campesino nel rispetto dei principi base dell'economia circolare e del commercio equo e solidale.

In occasione del ventennale del Progetto Microfinanza Campesina in Ecuador, sostenuto dal mondo del Credito Cooperativo Italiano con l’obiettivo promuovere l’affermazione di un sistema finanziario etico alternativo stimolando il sorgere di attività produttive di trasformazione in forma di impresa comunitaria, Emil Banca, la Bcc presente in tutta Emilia, ha lanciato un crowdfunding per sostenere gli enormi sforzi di queste donne che lottano quotidianamente contro esclusione ed emarginazione puntando su cooperazione, lavoro, agricoltura biologica e dignità delle persone.

L’obiettivo della campagna, pubblicata sulla piattaforma IdeaGinger.it, è di raccogliere 15 mila euro entro metà dicembre. 

Dieci mila euro serviranno per progettare e acquistare una cella frigorifera per conservare i prodotti altamente deteriorabili, oltre a vetrine e scaffali per esporre la merce in vendita e un sistema di contabilità per registrare i flussi di entrare e uscite.

Altri cinque mila euro serviranno per l'assunzione di una responsabile commerciale che segua, in particolare, i primi mesi di operatività del Mercato Centrale Contadino.

 “Da pochi giorni è partita la nostra ennesima missione in Ecuador, con quattro nostre collaboratrici che sono nel Paese andino a visitare le comunità che stiamo assistendo da ormai 20 anni e le cooperative che si sono sviluppate in questi anni grazie alla nostra attività accanto al Fepp di Bepi Tonello  - ha commentato il direttore generale di Emil Banca, Daniele Ravaglia - Grazie al crowdfunding, e alla collaborazione con IdeaGinger, negli ultimi anni siamo riusciti a raccogliere oltre 1 milione e 300 mila euro a favore di 150 progetti finalizzati al bene comune. Oggi, assieme a Federcasse, mettiamo la nostra esperienza a favore di una comunità che necessita dell’aiuto di tutti per affrancarsi dalla povertà riconquistando lavoro e dignità”. 

 Ogni donatore, in base a quanto deciderà di destinare al progetto, riceverà una ricompensa etica direttamente dall’Ecuador.

Per maggiori informazioni e per partecipare alla raccolta fondi: www.ideaginger.it/progetti/dal-campo-al-mercato-le-donne-campesine-protagoniste-dell-economia-circolare.html

 

Articolo precedenteIl cane antidroga Victor fa recuperare due etti di hashish
Articolo successivoCi ha lasciato Victoria Chisoi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.