Home Cronaca Aggressione a Morsiano: massacrato a bastonate dopo la lite con vicini

Aggressione a Morsiano: massacrato a bastonate dopo la lite con vicini

6100
0

Sarebbe stato il vicino di casa ad aggredire venerdì sera a bastonate il 63enne Stefano Daveti, il 63enne di origine ligure e con problemi psichiatrici, ridotto in fin di vita nella sua abitazione a Morsiano.

L’uomo è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Maggiore di Parma e versa in gravi condizioni.

Sembra che la vittima avesse iniziato ad insultare il padre del vicino e la lite sarebbe poi degenerata nell’aggressione. Il figlio dell’anziano lo avrebbe colpito con una spranga. All’origine forse l’esasperazione per le continue provocazioni.

Una condizione comune agli abitanti del posto che più volte hanno segnalato l’uomo che si sarebbe reso protagonista, spesso, di atti osceni e disturbo della quiete pubblica.

I carabinieri della locale stazione e della compagnia di Castelnovo continuano ad indagare per accertare l’accaduto.