Home Redazionale “Senza Veli”, evento dimostrativo di Tedak e N5 Italia

“Senza Veli”, evento dimostrativo di Tedak e N5 Italia

581
0

Il fine importante dell’evento, patrocinato dal comune di Casina (RE), è quello di promuovere la professionalità e l’operosità di una delle tante aziende artigianali reggiane, ponendo l’attenzione sul fatto che sia proprio l’artigianato a supportare il commercio italiano delle grandi aziende, potendolo definire il primo motore che sostiene un grande sistema.

Attraverso la sua artigianalità, Tedak vuole rappresentare in modo simbolico ogni artigiano locale che, attraverso il costante impegno, trasforma il suo prodotto in una vera e propria opera d’arte.  L’opera d’arte di Tedak è la nuova vettura da competizione Peugeot 208 N5 step2.

N5 è la categoria rallistica nata in Spagna, ideata e riadattata in Italia dal pilota Alfredo De Dominicis, noto collaboratore di Tedak. Dopo due anni di progettazione e costruzione, Tedak porta sulle strade dell’appennino reggiano la Peugeot 208 N5 Step 2per affrontare i test di sviluppo con Andrea Crugnola, tre volte campione italiano di Rally, seguito dagli storici team cuneesi e bresciani, Balbosca e Vieffe corse, capitanate da Lugi Balbo e Roberto Buratti, parters ufficiali del progetto.

La vettura, quattro ruote motrici, motore 1600, evidenzia stabilità, sicurezza affidabilità, velocità ed eleganza. E’ stata progettata e costruita considerando i criteri di sicurezza ma anche risparmio economico sulle materie di produzione, poichè ogni pezzo meccanico risulta intercambiabile tra i le geometrie di destra, sinistra, anteriore e posteriore. Un ottimo risultato aggiunto al valore dell’artigianalità, che accorcia nettamente i tempi tra progettazione e produzione, perché non esistono intermediari tra le due fasi. Dal venditore direttamente al consumatore, con la certezza della continua consulenza tecnica del costruttore. Le meccaniche delle vetture N5 Italia Step 2 sono pensate per essere facilmente sostituite da una scocca all’altra, rendendo la loro produzione sicura nei prossimi anni. Ogni dettaglio è frutto della passione, dell’esperienza e dell’amore verso lo sport.

Le tre giornate dell’evento avranno luogo a Casina, il comune montano che ha sostenuto il progetto mettendo a disposizione le strade su cui testare la vettura, nonché territorio dell’appennino reggiano, territorio che ha contribuito alla storia del Rally Italiano.

Domenica 7 luglio alle ore 19 la nuova Peugeot 208 N5 Step2 sarà esposta in piazza IV Novembre, di fronte al comune, come simbolo del legame tra il progetto, l’azienda e il territorio.

Le due giornate successive saranno dedicate ai test di sviluppo della vettura, accompagnati da Andrea Crugnola, i team Balbosca e Vieffe.

I test saranno accessibili a chiunque voglia prenderne parte come spettatore, poiché obiettivo di Tedak assieme a N5 Italia è quello di mostrare non solo la fattibilità del prodotto, ma l’approccio che l’azienda ha verso l’attività, sia all’interno della sede che nei campi gara. E’ necessario che gli addetti ai lavori e le persone in generale, si rendano conto che è indispensabile accorciare la distanza tra costruttore e consumatore, dunque tra chi vende e chi acquista, perché è solo creando una rete di fiducia e con il coinvolgimento di tanti e dello stesso paese, che le piccole realtà professionali acquisiscono un valore aggiunto. E’ per questa ragione che l’Evento dimostrativo avrà i nome di “Senza Veli”.