Home Cronaca Domenica 21 luglio torna Felina Festival

Domenica 21 luglio torna Felina Festival

751
0

Domenica 21 luglio torna Felina Festival, l’evento estivo dedicato alla buona musica, al buon cibo, al buon vivere:

Sarà una giornata all’insegna della musica, enogastronomia, il mercato del contadino con la partecipazione della Comunità Slow Food dell'Appennino Reggiano e non solo, degustazioni, il mercatino degli hobbisti e tanto altro, per tutto il centro del paese.

Il programma della manifestazione è davvero molto ricco, e partirà dalla mattina alle 9 per arrivare fino alla tarda serata.

Tra gli appuntamenti da “segnarsi”, dalle 10.30 alle 12.30 il concerto itinerante di folk tradizionale con musiche storiche felinesi, tramandate per lo più attraverso tradizione orale, della Banda Musicale di Felina nella sua declinazione cosiddetta “civica”, che recupera le tradizioni contadine del territorio; dalle 10 alle 12 e poi nel pomeriggio dalle 15 alle 18 saranno gli Ottoni Matildici a proporre il loro coinvolgente repertorio che va dal dixieland alla musica nazional-popolare, fino alle colonne sonore da film, sempre in giro per il paese.

Dalle 18.30 alle 19.30 tornerà la sfilata bandistica che vedrà insieme in centro la Banda di Felina, con i suoi più di 150 anni di storia, e il Corpo bandistico Città di Scandiano ospite della manifestazione. Dalle 19.30 alle 20.30 ci sarà un’affascinante performance di danza acrobatica aerea a cura della Palestra Onda della Pietra, nella piazza della Magonfia (di fronte all’Hotel Aquila Nera).

La serata sarà dedicata alla musica pop: dalle 20.30 alle 21.30 la giovane band Growing Flow suonerà il Piazza della Resistenza, e nella stessa piazza dalle 22 ancora musica dal vivo con la Fuori Controllo Live Band, uno show a 360° che farà cantare e ballare le migliori hits di tutti i tempi, dal revival anni '70 fino ai successi di oggi, con uno spettacolo energico e coinvolgente.

Sono in programma per tutta la giornata anche proposte per i bambini, come la Bike school al Furnason Bike Park, i giochi di una volta in centro, laboratori didattici sul riciclo e per divertirsi.La proposta enogastronomica vedrà invece diversi stand proporre specialità tipiche in tanti punti del paese, contrassegnate dall’alta qualità: dal gnocco fritto al Parmigiano Reggiano di montagna, dagli arrosticini alle frittelle di baccalà, non mancherà la birra artigianale e tanto altro.