Home Dalla Provincia Scandiano torna ad ospitare le nazionali di bowling sordi

Scandiano torna ad ospitare le nazionali di bowling sordi

55
0

Saranno le piste del Central Perk di Scandiano ad ospitare da domani, da venerdì 12 a domenica 14 luglio, le nazionali di bowling sordi femminili e maschili.

La Federazione Sport Sordi Italia ha scelto ancora una volta le piste di Scandiano per il raduno più importante dell’anno che anticipa di pochi giorni la partenza delle squadre per l’evento internazionale dei sordi che caratterizza l’intera stagione. Dal prossimo 7 agosto le squadre saranno infatti impegnate nella 12^ edizione degli “European Deaf Bowling Campionships” in programma a Bruxelles. Il raduno, agli ordini della CT Alessandra Morra e della Direttrice Tecnica Loretta Ciotti, si inserisce nelle attività del Centro Tecnico Federale FSSI di Castelnovo ne’ Monti e nel progetto Sport Valley della Regione Emilia-Romagna.

Già lo scorso anno le piste del Bowling Scandiano furono teatro di allenamenti e gare degli azzurri non udenti. Fra tante ore di attività finalizzate al perfezionamento tecnico, azzurri ed azzurre della FSSI troveranno anche il tempo per disputare un torneo inclusivo e per una visita al territorio.

i sindaci Nasciuti, Menozzi, Bini

Venerdì pomeriggio, a porte aperte, i campioni e le campionesse sorde disputeranno un torneo inclusivo insieme a tanti amministratori locali e ad appassionati delle province di Reggio Emilia e Modena. Oltre a Giammaria Manghi, capo della segreteria politica della presidenza della Regione Emilia-Romagna ed a Francesco Grasso, delegato regionale della Federazione Sport Sordi, scenderanno in pista anche Roberta Farioli Assessore allo Sport di Scandiano, Emanuele Ferrari Sindaco di Castelnovo ne’ Monti, Roberta Ibatici Sindaco di Albinea, Luigi Zironi Sindaco di Maranello, Fabrizio Corti Sindaco di Viano e con loro anche amministratori delle municipalità di Toano, Quattro Castella, Baiso, Ventasso e Villa Minozzo. Per tutti l’imperativo sarà divertirsi, ma allo stesso tempo realizzare qualche strike in più di Enrico Bini, ex sindaco di Castelnovo ne’ Monti, campione uscente del Torneo Inclusivo di Scandiano che si aggiudicò l’edizione 2023 in squadra con l’azzurra Nina Mikheeva di Savona e con il CT azzurro Paolo Felici di San Marino.

Giocatori e giocatrici della Nazionali Azzurre FSSI sabato mattina saranno attesi al Castello medioevale di Arceto per una visita guidata insieme a Roberta Farioli, mentre venerdì sera saranno a cena al Memorial Andrea Gigio Torelli, presso l’area sportiva del bocciodromo di Scandiano.