Prosciutto di Parma: un’eccellenza Dop dell’area Mab

Più di ottomila prosciutti e oltre sessantamila persone impiegate

Leggende del Caio, tra morti che danzano e misteri del Quattrocento

Parliamo di libri

La casa del campione Fattori: sciare sul mondo e pic nic sui prati

Alessandro tre volte ha rappresentato l’Italia alle Olimpiadi Invernali

Appennino: luogo di ristoro per l’anima e le persone. L’intervista a don Giovanni Orzi

I vantaggi del vivere qui: “Paesi come famiglie, qualità dell’ambiente, minore stress. Il bello favorisce il bello”. L’intervista a don Giovanni Orzi, parroco di Tizzano

Insolito Monte Caio. Tra flysch, alberi secolari ed eremi storici

La guida Gae Barbara Mazzieri ci accompagna passo dopo passo. Una grande escursione naturalistica e culturale che consente di percorrere, con un itinerario circolare, il massiccio del Monte Caio, passando dall’Eremo di San Matteo e dal Grande Faggio; godendo della vista mozzafiato di Cima Bocchialini, il punto più alto e panoramico di tutta la dorsale

Spadolini: Tanara, langhiranese che sognò l’Europa

A Langhirano il presidente del Senato ricordò l’eroe garibaldino fondatore della Fratellanza Artigiana, colonnello di Garibaldi e fervente mazziniano. Nell’unità gli ideali ancora attuali del Mab

Il Parco dei Cento Laghi: 10 anni di progetti sul Monte Caio

A che punto siamo?

Parmigiano Reggiano, quel formaggio che sostiene la biodiversità e la vita dell’uomo. Ecco perché

Intervista Michele Berini che lavora per il Consorzio del Parmigiano Reggiano

Da Parma a Londra, ma senza Europa siamo nel limbo

Brexit: intervista a Federica Beretta, una parmense che ora manager alla Opera Gallery

Parma 2020: la Capitale della cultura guarda verso l’alto

Val Parma e dintorni 2020 – I Sapori della Cultura

Grazie al Parmigiano Reggiano l’Appennino ha una scuola di paesaggio

Da Casina arriva la Scuola del paesaggio

L’Alpe del Caglio e il suo San Matteo

Tra Via di Linari e Via Longobarda

Outdoor: a due passi dal cielo, sul Caio, i sentieri sono accessibili

Paradiso per persone disabili a bordo di tandem (per le persone ipovedenti) e handbike a pedalata assistita (per le persone a mobilità ridotta)

Sesta, paese dell’affresco che colora il mondo. Nel segno di Madoi

1963 – 2019 / Il risveglio del feudo di Walter Madoi: se non ora, quando?

Dal Ventasso al Monte Fuso: Rusino, borgo presepe che ricorda don Camillo

Uno dei migliori libri sulla storia della lotta di Liberazione nazionale dal giogo nazifascista nella vallata del torrente Enza, scritto da Mario Rinaldi e Massimiliano Villa

I Millennials & l’Appennino: restare, partire o tornare?

Vivere in Appennino: abbiamo domandato ad alcuni studenti cosa amano del loro territorio. Il risultato? I pregi superano i difetti

Tra geografia e natura del Monte Caio

Ci aspetta pronto a lasciarsi scoprire con lentezza e normalità

Doriano Bocchi: “I parmigiani hanno imparato a sciare a Schia”

Volto, cuore e anima del Monte Caio

Il Monte Caio: vero Parco Unesco degli Appennini

Scopriamolo guidati dallo studioso Nando Donnini

Fabio Fabbri. Il senatore che a 85 anni ha voluto Apenninus

Il riconoscimento dell’area Mab per l’Appennino parmense ha un padre onorario

Giovanelli: costruiamo un ponte tra MaB Unesco e le donne e gli uomini del suo territorio

L’ho guardato per anni, quasi ogni giorno, senza nemmeno sapere il suo nome: una presenza familiare e anonima. Lo vedevo, e forse l’ho inconsciamente salutato, per lo più verso sera, al tramonto, perché, guardando da Castelnovo ne’ Monti, il suo […]

Apenninus. Nasce la rivista del Mab Appennino. Perché

Si scrive Apenninus, si legge Mab. Questa web rivista intende parlare di donne e uomini, storie e prodotti, ambiente e cultura della Riserva mondiale dell’Uomo e della Biosfera dell’Appennino tosco-emiliano. Vuole farlo attraverso focus monografici su singoli temi e luoghi […]

Powered by WordPress | Officina48