Lino Franzini: “La diga di Vetto si farà, se chi amministra la Regione ci ascolta”

“Se il potere politico attuale non è in grado di decidere, è giunto il momento che si costituisca il partito del Sì alla diga di Vetto”

Veramente occorre chiamare chi deve garantire il rispetto “dell’ordine costituito” per dirimere un battibecco?

Riceviamo e pubblichiamo —- Non credo sia importante, per il tema che vorrei affrontare oggi, specificare chi sono o cosa faccio in questo momento della vita… È invece opportuno precisare che sono nato, qualche tempo fa, in un borgo appenninico […]

I racconti dell’Elda 21 / “C’era una volta Santa Maria”

“C’era la processione che portava la statua della Madonna all’oratorio, poi dopo una settimana la riportavano su.
Tutte le finestre erano illuminate e addobbate con le coperte più belle che facevano parte del corredo della padrona di casa.
La domenica dopo, la statua della Madonna e relativo baldacchino non c’erano più e io non ho mai capito dove la nascondessero”

Lino Franzini: “Manifesto a lutto a Vetto, è la ricorrenza dello stop alla diga”

“Il 15 agosto 2019 ricorre il trentennale della sospensione dei lavori della Diga di Vetto; per commemorare questo giorno, il 15 agosto alle ore 11:00 Lino Franzini, presidente del Consorzio Bim Enza, sarà in piazza a Vetto per scambiare le condoglianze con chi ha lottato per dare un futuro ai paesi montani di questa Valle”

I racconti dell’Elda 20 / “Ritorno a San Pellegrino”

È passato un altr’anno ed eccoci un’altra volta in viaggio verso questo santuario, già circa un mese fa avevo chiesto al mio solito accompagnatore se mi portava, avevo anticipato la richiesta così ero sicura che non ci sarebbero stati intoppi. […]

La lettera: “Acqua e rifiuti, è ‘normale’ che non si faccia il bando per la gestione di servizi ‘milionari’?”

Caro Direttore, un tempo avevamo Agac, la municipalizzata <vicino alla gente> che gestiva gas, acqua, rifiuti… Al vertice avevamo Veneziani, prima e poi Uris Cantarelli che restava in azienda 25 ore al dì e percepiva uno stipendio di 114 milioni […]

Cavana: “Il S. Anna ha bisogno di ortopedici?  Eccomi… io ci sono”

Riceviamo e pubblichiamo. —- Vi scrivo stavolta non come consigliere, ma come cittadino professionista. La mia storia di ortopedico la conoscono in molti nel territorio della montagna, sia per sentito dire che per fortuna/sfortuna di essersi sottoposti a interventi chirurgici. […]

I racconti dell’Elda 19 / “Tornano le gite fuori porta”

Tempo fa il mio accompagnatore e alleato nelle mie ricerche di ruderi, mi aveva mandato un messaggio: “Clicca qui, questa sarà la nostra gita primaverile fuori porta”. Guardavo incuriosita, si trattava del castello delle Verrucole di San Romano in Garfagnana. […]

I racconti dell’Elda 18 / “Il Bismantino”

Subito ho pensato, ma che bella trovata, una navetta che il sabato e la domenica ti porta in Piazzale Dante circa ogni trenta minuti e non solo per i turisti, ma anche per noi anziani, che non guidiamo più, però […]

Reggio Emilia: inchiesta su affidi illeciti nella Val D’Enza. Il pensiero di Aristide Gazzotti dalla Bolivia

Riceviamo e pubblichiamo. Anche noi veniamo da una valle della Provincia di Reggio Emilia. E ne siamo fieri, perché lì ha posto il seme della nostra umile famiglia, del nostro piccolo paese, della nostra gente semplice e povera la mente […]

I racconti dell’Elda 17 / “Il girino contadino”

Giovinale aveva circa venticinque anni e faceva il contadino. Un giorno, mentre stava zappando la terra, vide passare un gran numero di ciclisti sulla strada che costeggiava il campo che stava dissodando. Chiese cosa stessero facendo, glielo spiegarono e lui sbottò: “Bella roba! Pedalare stando seduti, sarei capace anch’io di farlo!”

Lino Franzini: “Chiedo un forte impegno alle nuove amministrazioni comunali e alle unioni montane per la ripresa dei lavori della diga di Vetto”

Riceviamo e pubblichiamo. —– Il presidente del Consorzio Imbrifero Montano dell’Enza, costituito il 6 giugno 1956 tra i Comuni montani di Palanzano, Monchio, Tizzano, Neviano, Lesignano e Traversetolo, fa presente che la ripresa dei lavori di costruzione della diga di […]

I racconti dell’Elda 16 / “I mestieri di una volta: l’ombrellaio”

Continua a piovere, la mamma diceva: “Maggio ortolano, molta paglia e poco grano”. Questi erano i proverbi contadini di una volta, quando anche se pioveva a dirotto, dovevi recarti nella stalla o nel fienile mettendoti sulle spalla un sacco di […]

Lino Franzini: “Alla luce degli invasi realizzati e dei progetti in lavorazione, spero qualcuno rifletta sull’importanza della diga di Vetto”

Riceviamo e pubblichiamo. —– Il 4 giugno 2019 a Palazzo Soragna di Parma, sede dell’Associazione Industriali di Parma, la Presidente dell’Unione Industriali di Parma, Annalisa Sassi, ha condiviso e sostenuto la necessità di realizzare l’invaso di Armorano sul torrente Baganza […]

Lupi travestiti

Lupi travestiti Si chiude la campagna dei voti, la fiera delle vanità tira il suo sipario. Vince il migliore, al solito. Vince chi grida più forte, è chiaro. Ma come scordare i colpi della rissa passata? Difficile mettersi nei panni […]

Un anno. Le parole di Michela Bognar per ricordare Ivan Fioroni

Riceviamo e pubblichiamo. —- Un anno. Strano pensare a te in questo giorno. La notte tra 27/28 maggio 2018. Esattamente un anno fa, alle 23,45 di notte, e dopo venti minuti la chiamata in quale mi avvisano del tuo incidente. […]

Candidati sindaci esterni: “Questa sinistra un po’ smemorata ed incoerente”

Riceviamo e pubblichiamo. ___   In questi giorni più d’un simpatizzante della sinistra “calca la mano” sul fatto che in quel di Vetto il centrodestra abbia candidato a Sindaco un non vettese – ossia Alberto Bizzocchi abitante nella vicina Canossa […]

“Giovani oggi: politica nelle scuole? Da non consigliabile a vietata il passo è breve”

La scuola ha il dovere di formare i futuri cittadini che parteciperanno alla vita pubblica. E, invece, non si può parlare di politica. Una contraddizione non vi pare?

I racconti dell’Elda 15 / “C’era una volta il pallone”

Sì questa volta vi voglio parlare del pallone, perché quando è arrivato a Castelnovo, il calcio e la varie squadre non sapevamo ancora cosa fossero, allora la televisione non esisteva e nelle poche case dove c’era la radio si ascoltavano […]

Isolamento telefonico in via Frascaro a Castelnovo ne’ Monti

Scuse e ancora scuse, che poi non sono altro che doveri verso gli utenti che pagano le bollette (e guai a pagarle in ritardo perchè staccano la connessione telefonica). Nell’abitazione dove risiedo, dopo aver sollecitato varie volte il numero della […]

I racconti dell’Elda 14 / “La zia Imelde e gli arrotini di Minozzo”

Era piccolina, in casa si parlava della Befana che quella notte doveva arrivare, lei si strofinava vicino alla nonna e ascoltava guardando la fiamma del grande camino che si trovava al centro della stanza: “Da dove arriva questa Befana?” “Da […]

“A Sarzano abbiamo una scuola che spiega il valore del Parmigiano Reggiano”

L’Appennino emiliano è bello, bello da scoprire e da viverci. Le stagioni disegnano scenari suggestivi, le attività umane tratteggiano una filigrana nel territorio. E la gente emiliana d’Appennino, da secoli, si riconosce in una comunità del cibo che viene da […]

Alto Crinale: le occasioni perdute e la visione mancante

La lettera di Bellesia: tutti gli interventi realizzati dal 1952 ad oggi non sono riusciti a generare modelli di sviluppo economicamente risolutivi per il territorio; in grado di frenare l’esodizzazione delle popolazioni attraverso la creazione di posti di lavoro

Saer su atti autolesionisti: continueremo a non fornire ai mezzi di informazione alcuna notizia sui nostri interventi 

Riceviamo e pubblichiamo. —- Gentilissimi, scrivo in merito ad un recente fatto di cronaca, in cui alcune testate giornalistiche locali e nazionali hanno riportato che il Soccorso Alpino e Speleologico Emilia Romagna è stato coinvolto – insieme ad altri Enti ed […]

Gesti estremi, la lettera: “No a parole di circostanza, ma quanta solitudine”

Riceviamo e pubblichiamo. —– Ancora una volta quanto dolore nella nostra piccola comunità dove, bene o male ci si conosce tutti, in modo particolare tra coloro che appartengono al tessuto storico del paese! Dolore per chi resta, dolore per non […]

“Come può, chi ha soppresso la Comunità Montana ed è mal disposto verso l’identità, voler bene all’Ospedale?”

Riceviamo e pubblichiamo —– Col passare dei mesi  pare  crescere in molti di noi la sensazione, ed il timore, che la nostra montagna vada perdendo il proprio e storico Ospedale – quantomeno nella forma in cui lo abbiamo conosciuto per […]

Elezioni comunali: liste civiche o liste politiche?

Riceviamo e pubblichiamo. ___   Tante volte, nel corso degli anni, abbiamo letto o ci siamo sentiti dire che chi si propone quale amministratore locale, dovrebbe togliersi di dosso la sua eventuale casacca politica per concorrere ad aggregare – attraverso […]

I racconti dell’Elda 13 / “La Pasqua di una volta”

La domenica di Pasqua le campane venivano “liberate” ed era una festa di suoni un vero e proprio concerto, Pellegrino dava sfogo alla sua abilità, di solito anche il cielo si rasserenava

Vicenda immobiliare della ex ditta del sindaco Bini. Una famiglia: “Siano rispettate le sentenze”

Da Cogoleto riceviamo e pubblichiamo. ___ Spett.le redazione, come risulta dalle pubblicazioni sui giornali, lo scorso 9 aprile c/o il Tribunale di Reggio Emilia si è tenuta l’asta giudiziaria per la vendita di un bene immobile di proprietà della B&B […]

La proposta: “Aemilia, beni confiscati: doniamoli alle associazioni delle persone con disabilità”

Riceviamo e pubblichiamo. —– Dal male può nascere il bene. Mentre la nostra gratitudine è rivolta alle Forze dell’Ordine e alla Magistratura che, col processo Aemilia, ci hanno aperto gli occhi che non dobbiamo chiudere perché la battaglia per la […]

Powered by WordPress | Officina48