Intervento sul Cusna. Al lavoro l’elicottero dotato di verricello per trasportare uno scialpinista

Uno scialpinista insieme ad altri 3 amici, mentre scendevano dal canale della Borra, appena sotto la cima Cusna, nel comune di Villa Minozzo, ha riportato un trauma distorsivo alla gamba. Il dolore, molto forte e invalidante, non le ha più […]

Prima neve sul Cusna

L’ultima neve nel canalone si era sciolta tra il 28/29 luglio…rieccola

Pensieri d’alta quota, foto di Mauro Malvolti

Una foto che sta spopolando sul Web. Di Mauro Malvolti nel gruppo “Appennino dentro l’obiettivo”. Siamo sul Cusna e, a pensare tranquillo, è uno splendido esemplare di asino.

Cusna

 

La webcam volante di ReggioEmiliaMeteo

Con Stefano Ovi nei cieli della provincia, godendo di panorami suggestivi ritratti da una prospettiva tutta da scoprire

Non è il sole ma la luna

Immagine del nostro ReggioEmiliaMeteo dalla stazione del Cusna  

E la neve fece capolino sulla nostra montagna più alta

Dal nostro ReggioEmiliaMeteo ecco come si presenta questa mattina il Monte Cusna, che da ieri ospita un po’ di neve stagione 2016-2017.  

I volontari SAER ritrovano la Madonnina scomparsa sul Monte Cusna

Fortunatamente è in buono stato, presenta qualche ammaccatura, ma tutto sommato sta bene. Probabile un atto vandalico: nei prossimi giorni, una volta sistemata, i volontari la riporteranno al suo posto

La luce sul Cusna

Cusna (Foto Settimo Baisi)  

Ode al Cusna

Fotogallery del tramonto di sabato 29 agosto dal Crinale del Cusna di Lucio Boni e poesia dedicata alla montagna stessa

La leggenda del Cusna

Si narra che quando ancora vivevano i giganti, uno di essi partiva in primavera dalle pianure della Toscana e saliva, seguito dal gregge scampanellante, sull’ampio altipiano erboso al confine con l’Emilia

Non per correre!

Un’immagine presa ieri da Andrea Favali. Che scrive: “Una foto scattata oggi sulla cima del monte Cusna. Qualcuno non ha capito come si usano gli sci… non si usano per correre!”.  

“Questo rifugio cadrà presto a pezzi”

Rifugio Emilia 2000: è da parecchi anni incustodito e lasciato al degrado più totale. Per tutti gli escursionisti e scialpinisti è sempre stato meta di un comodo punto di appoggio e riparo per rinfocillarsi e cambiarsi prima di riaffrontare la discesa verso valle. Purtroppo le recenti bufere di vento hanno divelto la copertuta in lamiera situata sul tetto del rifugio. Ci scrivono i ragazzi di crinale.it

Cittadino francese si perde sui sentieri del Cusna

Ma fortunatamente è stato rintracciato. Dispiegamento di forza pubblica: Carabinieri, Vigili del fuoco ed elicottero. AGGIORNAMENTO

Il Bracciale di Sterline… dopo la Scozia riatterra dove era partito

Domenica mattina a Febbio e sul Cusna, poi a Villa Minozzo alle ore 19, presentazione del romanzo di Incerti e Ruozi. Al Comune un lembo del kilt di David Kirkpatrick, il suonatore di cornamusa che atterrò a Case Balocchi

Powered by WordPress | Officina48