Carpineti tra i cinque comuni della provincia che hanno scelto di sperimentare l’equometro per l’erogazione dei propri servizi ai cittadini

La firma del sindaco Montemerli, insieme ad altri amministratori, questa mattina in Provincia. Il vicepresidente Saccardi: “L’equometro è uno strumento indispensabile per dichiarare guerra ai finti poveri e dunque per utilizzare al meglio le sempre più scarse risorse pubbliche, aiutando chi ha davvero bisogno”

Powered by WordPress | Officina48