Concluso il quarto volume della “Storia della Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla”

Il quarto volume della “Storia della Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla” è stato presentato al Centro diocesano di spiritualità e cultura di Marola alla presenza di sostenitori, studiosi ed estensori dei capitoli. Mons. Giovanni Costi, artefice assieme a Giuseppe Giovanelli della […]

Sui monti di Santa Maria Maddalena

Tradizione e storia dell’Appennino Nell’antico calendario montanaro, la terza decade di luglio era tutta per Santa Maria Maddalena. Pellegrinaggi, feste, fiere celebravano questa santa così congeniale al temperamento di chi, pur vivendo in borghi e paesi, aveva nel sangue il […]

I «Liberi Partigiani»

Già lo dicevano i partigiani nei primi anni della liberazione: “È stato difficile combattere per riconquistare libertà, democrazia, ragionevolezza, pacifica convivenza tra persone, associazioni e stati. Ma forse più difficile sarà mantenerle nei decenni a venire”. Si poneva cioè fin […]

Cronache reggiane. Pestilenze del passato

Pestilenze e colera tra scienza e carità Dai tempi di Galeno ci si è chiesto quale sia la causa delle pestilenze e della loro contagiosità e la scienza del tempo risponde essere l’aria comune che tutti respiriamo. Essendo comune l’aria […]

Montecchio fa memoria di don Iemmi. Il «cappellanino» di Felina nel libro di Giuseppe Giovanelli

La parrocchia di Montecchio Emilia ha organizzato nella giornata di sabato 28 dicembre la presentazione del libro dedicato a don Giuseppe Iemmi, a 100 anni dalla nascita, dal titolo “Iemmi, quasi utopista”, scritto in seconda edizione dal professor Giuseppe Giovanelli. […]

Giuseppe Giovanelli racconta le antiche usanze pasquali della montagna reggiana

Tempo di passaggio: questa era davvero la Pasqua sui monti reggiani. Per sopravvivere era indispensabile emigrare. Migravano gli uomini d’alto monte, come cantava Pascoli: “Lombardo, prendi su la scure / da Civago e da Carù: / è il tempo di passar l’alture: / tient’a su! tient’a su!”

Reggio e gli zingari: ecco una storia tribolata che data almeno dal 1426

Ecco una storia tribolata che data almeno dal 1426, appena tre anni dopo che – secondo le più note storiografie di questo popolo – il papa Martino V, in data 15 dicembre 1423, aveva rilasciato loro una bolla nella quale, […]

Powered by WordPress | Officina48