Pensiografie / Dal volti im sed e i spett ca pasa al temp: in l’ho mai vist

A ruba le dieci copie di un libretto di massime di Ugo Viappiani sulla Presia e su stupori di vita quotidiana. Ciclostilato a mano. Per ricordare, anche, che i minuti non passano mai, ma gli anni volano. E ricordate che “Quand ûn al völ ragiun a tü-c i cost, dagla: as ved cl’è armâš sensa”

Powered by WordPress | Officina48