Dieci soldati montanari nell’ecatombe della nave Principe Umberto

Cento anni fa una immane tragedia di cui nessuno ricorda. La segnalazione dei consiglieri dell’Ordine dei Giornalisti. Il piroscafo Principe Umberto fu colpito da un U-5 austriaco. Morirono in Adriatico 1.774 soldati e 52 ufficiali. Ben 51 di Reggio Emilia con soldati di Castelnovo, Ligonchio, Carpineti, Collagna, Villa Minozzo, Viano, Ciano. Chi conserva le loro memorie ce le scriva: le pubblicheremo

Powered by WordPress | Officina48