Volano in America le filastrocche (esaurite) del dialetto montanaro di Savino

Esaurite in un batti baleno le prime 500 copie di un libro davvero curioso. Una nipotina lo porterà in Canada. I lettori: “Il dialetto non va dimenticato”. Il figlio Doriano: “Papà ristampalo”. E propone anche una utile guida per scrivere in dialetto

“Ulisse” nella Divina Commedia in dialetto di Savino Rabotti (video)

Pier delle Vigne (la Divina Commedia in dialetto di Savino Rabotti)

“Il conte Ugolino” in dialetto di Savino Rabotti

 

Concorso di poesia dialettale “La Giareda”: vince Paolina Fontana con un canto sul Monte Cusna. Fra i premiati, Savino Rabotti e Remo Secchi

È stata la poesia Epür ti… là e par che t’dorme di Paolina Fontana ad aggiudicarsi il trofeo “La Giareda”, primo premio del concorso di poesia dialettale legato alle celebrazioni della Madonna della Ghiara. Mercoledì 4 settembre, in sala del […]

Mortaletto: forse c’è un motivo

Mortaletto: tante ipotesi allettanti ma non convincenti. Che il nome sia troppo semplice per dire la verità?

Al savêr d’i nòster vè-c. Savino Rabotti presenta il suo ultimo libro

Giovedì 21 marzo 2019, alle ore 18, presso l’associazione Far-Studium Regiense, via San Filippo 14, Reggio Emilia, il dr. Prof. Carlo Baldi e la direttrice didattica Silvia Razzoli presentano il libro Al savêr d’i nòster vè-c – La saggezza dei nostri antenati di Savino […]

Lo scrittore? Lo si trova in giardino. Con Rabotti a Vetto il via alla singolare rassegna

Sabato si inizia con Savino. Domande… a sorpresa per il cultore del dialetto che torna a parlare del suo libro “Il profumo della mia terra”

Il tabacco fatto in casa, ossia “a tipo”

Quando necessità aguzzava l’ingegno

La nêva l’ê bèla

Silenzio ovattato e paesaggio che cambia d’aspetto

Un proverbio tira l’altro (19) / Butâs cun al paracadute a gh’ völ un bel curà-g. Immaginêv sênsa! (Viappiani)

La fortuna ha la sua parte nelle vicende umane, ma occorre assecondarla. E meritarla

Un proverbio tira l’altro (18) / Pr’arcgnùsre un âši a gh’ völ un’âtr’âši

Quando le cose vanno male o ci perseguita la sfortuna viene spontaneo cercare appoggi nei più forti. Magari poi, col tempo, le cose cambiano

Un proverbio tira l’altro (17) / Per l’arugânsa a va bên ânch al pastìgli per la presiûn âlta (Ugo Viappiani)

La bellezza del sapere spesso viene resa odiosa dall’alterigia

Un proverbio tira l’altro (13) / Méi nûd nâ che vestî e môrt! [U. Viappiani]

Si sente dire spesso che la morte (almeno lei) non guarda in faccia nessuno

Lezione di dialetto montanaro a Carpineti

Alle medie di Carpineti si studia anche il dialetto per scoprire la saggezza dei nostri avi

Un proverbio tira l’altro (3) / Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio

Chi trova un amico trova un tesoro. Ma l’amicizia è sempre disinteressata?

Un proverbio tira l’altro (2) / Chi la fa l’aspetti

Chi la chiama “La legge del taglione”, chi “faida”. O più semplicemente: chi la fa l’aspetti!

Il “vizio” di scrivere

Ce l’hanno in moltissimi anche sul nostro Appennino, che qui cominciamo ad elencare. Savino Rabotti s’è preso la briga di compilare il primo catalogo, ma chiede la collaborazione di tutti i lettori per aggiornare e migliorare il suo lavoro

Autori e scrittori della montagna reggiana?

Quanti e chi sono gli AUTORI dell’Appennino reggiano? Ne ho trovati 680 (e non sono ancora tutti), da Tito Livio a Dante, da Bojardo ad Ariosto, a Don Milani, a Crovi e… tanti altri. I nomi li conoscerete presto su Redacon

Powered by WordPress | Officina48