Vicenda taglio platani di viale Bagnoli / “Toc, toc, Legambiente Castelnovo ne’ Monti, dove sei?”

Massimiliano Genitoni: “L’indifferenza del circolo Legambiente Appennino e della sua presidente Nuccia Mola (ex assessore all’ambiente e da poco inserita nella commissione extra-consiliare ambiente del Comune di Castelnovo ne’ Monti) è qualcosa di incredibile e al tempo stesso vergognoso”. La lettera della sezione Legambiente Val d’Enza. AGGIORNAMENTO – Intervento dell’assessore Chiara Borghi

Castelnovo / Alberi “segnati” in viale Bagnoli. AGGIORNAMENTI SUCCESSIVI – L’annuncio dell’Amministrazione comunale e una lettera aperta al sindaco

Circa a fine del corrente mese viale Bagnoli, a Castelnovo ne’ Monti, sarà messo sossopra: verranno intatti tagliati diversi platani, secondo le intenzioni già espresse qualche tempo fa dall’Amministrazione comunale, e verranno rifatti i marciapiedi, ove gli alberi lasceranno ad essi il loro posto

Voglia di motosega

“Il contributo di Castelnovo ne’ Monti alla Grande Bellezza: tagliare tutti i platani di viale Enzo Bagnoli e costruire un fabbricato XXL in via Boschi”. Luigi Bizzarri: “Nei giorni scorsi è stato presentato ai consiglieri comunali il progetto di sistemazione di viale Enzo Bagnoli. Oltre alla già nota rotonda che sarà realizzata all’incrocio con via Morandi abbiamo preso visione dell’ipotesi progettuale che in ragione di tre stralci successivi dovrebbe cambiare volto alla ‘via di sotto'”. AGGIORNAMENTO – Risponde il sindaco Gian Luca Marconi

Tagliare una pianta e anche quanto essa si è portata dietro negli anni

“Certo, ormai mi avevate già ‘fatto secco’ e quindi c’era poc’altro da fare se non tagliarmi. Ecco, anche questo l’avete fatto”. Sono le parole postume di un albero sempreverde che per decenni era cresciuto rigoglioso – con ai suoi piedi […]

Powered by WordPress | Officina48