Stasera, alle ore 21, alla sala consiliare di Castelnovo ne’ Monti assemblea pubblica del Pd montano sulla sanità

“Questa sera alle ore 21 presso la sala del Consiglio del Comune di Castelnovo ne’ Monti parleremo del futuro dell’ospedale Sant’Anna all’interno della rete ospedaliera provinciale”.

Ad affermarlo è Guido Tirelli, responsabile del Pd zona montana, promotore dell’iniziativa, che prosegue “in questi mesi si è detto tanto del nostro ospedale, senza mai davvero fare un punto complessivo sui veri progetti per l’ospedale. In particolare, riteniamo molto importante che a parlarne insieme, una volta illustrato il progetto, non su ‘voci di corridoio’, siano amministratori e cittadini.

Per questo interverranno il sindaco Enrico Bini, Antonio Manari (sindaco Ventasso), Roberta Mori (consigliera Regione Emilia-Romagna), Giammaria Manghi (presidente della Provincia), Andrea Costa (segretario Pd Reggio Emilia) e Leana Pignedoli.

In un’ottica di maggiore dialogo con le diverse realtà della provincia, infine, interverranno anche Alessio Mammi (sindaco di Scandiano) e Paolo Colli (sindaco di Montecchio).  “Riteniamo, infatti,- dice Tirelli – che ragionare in una logica più ampia, sia necessario”.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

6 Commenti

  1. Vale quanto detto per Pagliani: Tirelli, piuttosto che fare assemblee adesso, meglio tacere. Sembra vi siate sincronizzati in questa sgangherata sete di proclami.

    (MA)

    Rispondi
  2. Io ci sono stato, lei signor MA, c’era. Comunque per me le parole sensate dette con verità sono state le uniche pronunciate dal signor Teneggi, il resto fumo senza sostanza e prospettiva. Il punto nascita chiude,adesso per ferie domani gli addetti ai lavori lo sanno bene.

    (Antonio Curcio)

    Rispondi
    • No, non c’ero. Certo che (e l’articolo dedicato mi dà conferma) i rappresentanti del Pd (Tirelli, Pignedoli in primis) hanno cercato goffamente di rifarsi una “verginità” ormai irraggiungibile.

      (MA)

      Rispondi
      • Pare che i sondaggi (quelli veri, non quelli che vediamo sui giornali) diano il PD molto in affanno. Che questo tentativo di “rifarsi la verginità” sia una coincidenza?

        (Commento firmato)

        Rispondi
  3. Sulla “verginità” sono d’accordo con Lei, in ogni caso bisogna fare i conti con la gente che li vota e lor signori, avendo creato un feudo, hanno ancora i numeri per disfare stando attenti e Lei che ne sa più di me. Basta vedere tutte le leggi che ha firmato la senatrice, non voglio disturbare oltre, una cosa se la redazione me lo permette la dico: per favore non confondete i comunisti con questi eredi che hanno solo beneficiato. Basta vedere, se si vuol vedere…

    (Antonio Curcio)

    Rispondi
    • Certo, il muro di gomma esiste ed è ben elastico. Trova corrispondenza con la miopia del feudo dominato da papi e papesse. Ma non crede che a volte basta poco, al popolino, per cambiare idea?

      (MA)

      Rispondi

Lascia un Commento

Powered by WordPress | Officina48