Per Pasta Dallari LG Competition una sconfitta prevedibile contro la capolista, ma solo per 67 a 62

Cristiano Magnani top scorer LG

Quarta sconfitta di fila per la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti che viene superata in trasferta dalla capolista Pallacanestro Fiorenzuola per 67-62. Nel penultimo turno di regular season del campionato di Serie C Gold, la LG si deve arrendere alla forte formazione piacentina nonostante per lunghi tratti abbia impensierito capitan Garofalo e compagni.

Comincia bene Castelnovo che ad inizio gara piazza un primo parziale da 5-0 che la porta sul +6, ma un contro break firmato Klyunchnyk e Resca annulla il vantaggio accumulato dai reggiani. Il match rimane piacevole ed in equilibrio sino al termine del periodo, quando la Pasta Dallari allunga e chiude i primi 10 minuti avanti di 6 (17-11). Con la tripla di Mallon Castelnovo raggiunge il +9 che però provoca la reazione di Fiorenzuola: nel secondo quarto le difese sono migliori degli attacchi, ma i padroni riescono comunque a trovare la via del canestro e firmano un parziale da 13-2 che li porta sul +3 ad 1’30 dal termine del periodo. Nel finale Marletta e Resca rispondono a Magnani e Levinskis e le squadre vanno negli spogliatoi sul 29-28 per i piacentini. Il terzo quarto è ormai diventato un incubo per la Pasta Dallari: al rientro in campo, c’è solo una formazione sul parquet e Fiorenzuola firma una super parziale da 16-0 che indirizza l’esito del match a favore dei padroni di casa. La LG subisce quindi l’ennesimo black-out tra il 20° ed il 30° minuto del match in cui fatica in entrambi i lati del campo e solo dopo 5 giri di lancette arriva il primo canestro del quarto grazie alla bomba di capitan Guarino. A 3’ dalla fine Fiorenzuola è ancora avanti di 15, ma un mini break firmato Pitton- Šimaitis riporta Castlenovo a -8. Ad inizio quarto periodo Šimaitis segna la tripla del -5, ma Garofalo e Lottici in pochi secondi ricacciano a -10 i reggiani. Fiorenzuola sembra in controllo nel match e mantiene il vantaggio sopra alla doppia cifra sino a 3’30 dalla fine quando gli uomini di coach Diacci firmano un parziale di 9-0 che li conduce a sole 6 lunghezze di ritardo. A 1’40 dal termine la tripla di Colonnelli sigilla il risultato, con la Pasta Dallari incapace di tentare una nuova rimonta: Magnani segna 4 punti in fila utili solo a fissare il risultato sul 67-62 finale.

La LG gioca una gara coraggiosa in casa della capolista, ma paga l’ennesimo difficile terzo quarto della stagione e una brutta serata al tiro (27% dal campo) che le impediscono di poter fare il colpo nella tana della formazione piacentina. Castelnovo gioca infatti 20 ottimi minuti per poi spegnersi e riaccendersi solo quando il risultato è già compromesso. Fiorenzuola infila la 14ª vittoria di fila dopo una partita non semplice e risolta ad inizio terzo quarto. I padroni di casa sono stati bravi a mantenere la LG a distanza e conquistare due punti fondamentali per mantenere la testa della classifica. Bene Klyunchnyk e Colonnelli, doppia-doppia da 10 punti e 11 rimbalzi per il solito Garofalo.

Sabato prossimo sarà di scena l’ultimo turno di regular season che vedrà tutte le partite di giornata giocarsi in contemporanea: la LG ospita in casa la BSL San Lazzaro con l’obiettivo di mantenere i due punti di vantaggio sulla Gaetano Scirea per poi godere del fattore campo ai play-out, mentre Fiorenzuola sarà impegnata sul parquet della Polisportiva Pontevecchio.

Pallacanestro Fiorenzuola  – Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti 67-62

 Parziali: 11-17; 29-28; 47-39

Pallacanestro Fiorenzuola: Galli 7, Sichel 8, Resca 7, Zucchi, Colonnelli 13, Zaric ne, Scekic 2, Marletta 2, Lottici 4, Klyunchnyk 14, Donati, Garofalo 10. Allenatore: Lottici.

 Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 6, Corradini 4, Barigazzi, Magnani 13, Rossetti ne, Šimaitis 11, Levinskis 4, Guarino 8, Torlai ne, Mallon 12, Bergianti, Pitton 4. Allenatore: Diacci.

 Arbitri: Zaniboni – Scandellari

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Powered by WordPress | Officina48