Festa dell’Europa – Concorso “l’Europa alla lavagna”

Obiettivo del concorso è quello di ampliare la conoscenza della storia, dei valori, delle politiche e dell'avvenire dell'Unione europea all'interno delle scuole, coinvolgendo gli studenti nella realizzazione di un sito Internet, al fine di stimolare il loro interesse sulle attività dell'Unione europea. Sono ammessi al concorso i siti internet realizzati da studenti delle scuole medie superiori. Si precisa che il sito relativo all'Unione europea non deve essere già pubblicato e che i progetti possono essere realizzati da gruppi di studenti, singole classi, singoli istituti o da un raggruppamento di classi anche di diversi istituti. I siti internet dovranno essere composti da un minimo di cinque pagine html per un massimo di 10 MB e dovranno contenere sezioni relative a tutti o parte dei seguenti temi:
- la storia e i valori dell'Unione europea;
- la Costituzione europea;
- il valore della dichiarazione pronunciata il 9 maggio 1950 dal Ministro degli Esteri francese Robert Schuman nel 2005;
- l'Europa e il 60° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale;
- l'allargamento dell'Unione europea il 1° maggio 2004 e l'ingresso di nuovi paesi in futuro;
- le relazioni dell'Unione europea con i paesi vicini del Mediterraneo e dell'Est dell'Europa;
- la tutela dell'ecosistema;
- la Festa dell'Europa nella nostra scuola;
- gli uomini e le donne che hanno contribuito al processo di integrazione europea.
Il comitato di valutazione selezionerà i migliori quindici progetti e una delegazione delle classi o istituti selezionati sarà invitata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, a un incontro con il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi il 9 maggio presso il Quirinale e, in occasione dell'evento, il Presidente della Repubblica terrà un discorso sull'Europa. La Rappresentanza in Italia della Commissione europea pubblicherà i siti vincitori e li manterrà on-line per almeno 12 mesi, mentre il sito migliore riceverà un premio speciale da parte della Rappresentanza in Italia della Commissione europea e/o dalle altre istituzioni e partner partecipanti all'iniziativa. I progetti dovranno pervenire alla Rappresentanza in Italia della Commissione europea entro il 1° aprile 2005.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48