Un luogo di ricerca per capire l’umore della Ue

È nato il "Centro studi per il progetto europeo" braccio operativo del "Forum per il progetto europeo": associazione legata alla Fondazione Carisbo e presieduta dall'onorevole Giorgio Napolitano, che vede tra i suoi componenti personalità quali l'ex commissario Mario Monti, Fabio Roversi Monaco, Alfonso Iozzo, il rettore dell'Università di Bologna Pier Ugo Calzolari, Tommaso Padoa Schioppa, Gaetano Quagliariello, Riccardo Perissich e Paolo Pombeni.
Proprio quest'ultimo è il direttore del Centro studi che, di fatto, funziona come un braccio operativo del Forum. Il Centro studi infatti organizza incontri, dibattiti, crea eventi e comunque gestisce una serie di iniziative dedicate all'Europa. Tra queste la più ravvicinata nel tempo è la realizzazione di un sito web (www.europressresearch.com) che segue l'evolversi del dibattito sull'Europa raccogliendo e registrando i pareri delle diverse opinioni pubbliche attraverso gli articoli più interessanti della stampa europea con aggiornamenti frequenti (Italia, Francia, Gran Bretagna, Germania e Spagna i paesi per ora monitorati).
Nelle intenzioni del Centro ci sono però altri progetti: un folder trimestrale che conterrà analisi dettagliate di ciò di cui s'è occupato il sito web e l'idea di realizzare una volta l'anno una pubblicazione ad hoc, un giro per l'Europa, in cui i ricercatori del Centro realizzeranno interviste ed incontri con i diversi protagonisti europei.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48