Home Economia Nuovi contributi per un’agricoltura rispettosa dell’ambiente

Nuovi contributi per un’agricoltura rispettosa dell’ambiente

2
0

La Comunità Montana dell’Appennino Reggiano dispone di 158.000 euro per sostenere l’attività degli agricoltori che si impegnano per l’utilizzo di sistemi di produzione a basso impatto ambientale, per la conservazione degli spazi naturali, per la tutela della biodiversità, per la cura e il ripristino del paesaggio.

Si tratta di fondi assegnati dalla Unione Europea alla Regione Emilia-Romagna, e da questa distribuiti agli enti titolari delle funzioni in agricoltura (Province e Comunità Montane), inseriti nel Piano di Sviluppo Rurale della Regione 2000/2006.

La Comunità Montana ha pubblicato un bando che prevede le modalità per la presentazione delle domande che dovrà essere effettuata entro le ore 18 del 31 gennaio prossimo.

Si consigliano gli agricoltori interessati di rivolgersi ai CAA (Centri di Assistenza Agricola) attivi presso le associazioni di categoria e sindacali in quanto le domande saranno compilate e presentate per via telematica ad AGREA.

Un sistema di punteggi e di priorità stabiliti nel Bando servirà per compilare le graduatorie.

Per il territorio montano sono state individuate le seguenti attività finanziabili: a) produzione biologica, b) regime sodivo e praticoltura estensiva, c) ripristino e/o conservazione di spazi naturali e seminaturali e del paesaggio agrario, d) ritiro dei seminativi dalla produzione per scopi ambientali, e) salvaguardia della biodiversità genetica.

Per informazioni più dettagliate è possibile rivolgersi al Servizio Agricoltura della Comunità Montana (sig.ra Daniela Pedrini) al tel. 0522 611600, fax 0522 812194, e-mail [email protected].