Home Cultura Le amnesie fatate di Carla Bedini

Le amnesie fatate di Carla Bedini

48
0

Carla Bedini è pittrice nostrana, bravissima e ormai molto conosciuta ed apprezzata in ambito vasto.
Alle viste vi è una nuova personale dell'artista felinese, in programma a Milano, dal 21 settebre (inaugurazione ore 18, Ca' di Fra' Arte contemporanea, via C. Farini, 2, Milano) al 20 ottobre. Titolo: "Fairy Amnesia".

* * *

Scrive di lei Manuela Composti

Arrivata alla pittura per sentieri solitari e improbabili (è laureata in ingegneria elettronica), riesce a distillare l’eco lontano di un sentire comune alla nostra cultura occidentale con una visione lucidamente contemporanea e attuale. La ricetta ha un sapore antico, la miscela è esplosiva. La garza, donata dalla madre farmacista, avvolge tavole di legno per creare un letto sul quale adagiare le sue visioni, i suoi sogni, il suo io. Il legno, materiale vivo, viene trattato con stucco e pigmenti naturali. La tela, primo supporto della sua ricerca, non sembra più degna d’accogliere i prorompenti colori. Questi si rivelano un elemento non accessorio nel suo modo di esprimersi; le immagini non nascono mai in lei in bianco e nero. I concetti più sentiti, più intimi, li esprime però attraverso la monocromia. Le opere di Carla Bedini emanano cultura; profumano di grazia, equilibrio, amore per la vita. Non urlano... sussurrano felicità.

* * *

Carla Bedini
“Fairy Amnesia”
Inaugurazione: venerdì 21 settembre ore 18.00-21.00
apertura speciale nell’ambito dell’iniziativa START-Milano
tre giorni di arte contemporanea a Milano, 21-22-23 settembre
• 21 Settembre ore 18.00-21.00
• 22 Settembre ore 10.00-21.00
• 23 Settembre ore 12.00-21.00
Termine mostra: sabato 20 ottobre 2007
Orari Galleria: lunedì-sabato 10.00-13.00 / 15.00-19.00

La Galleria Ca’ di Fra’ ospita una quindicina d’opere, inedite e non. I lavori avranno diverse dimensioni, dai piccoli formati (cm 80 x 83) fino a quelli più grandi (cm 150 x 210).