Un documento sulla persecuzione dei Falun Gong

Sistematicamente il governo del partito comunista cinese controlla tutte le religioni in Cina. Siccome la Falun Dafa non vuole predicare il marxismo come obbligo, come nel caso dei monasteri o chiese cristiane. (Il dalai lama è scelto dal governo cinese , lo stesso per i preti cristiani.) Per tanto è logico capire che qualcosa non va. Come può dirigere la chiesa cattolica, o budhista, o taoista una persona che non appartiene a questi?. Questo fa il governo del PC per controllarli. Cose che si contrappongono con il loro vero insegnamento e sono pubblicità per dire che queste credenze sono superstizioni.
Cento milioni praticavano la Dafa prima della persecuzione legale. Cosa ha fatto il governo? Ha iniziato una campagna per dire cose false della falun dafa perché la gente non praticasse, incluso libri falsi delle conferenze del maestro, etc siccome non ha dato risultato hanno fatto proprio la legge e l' ufficio 610 per prendere i praticanti della DAFA e poi tanta pubblicità contraria per giustificare tutta la gente in prigione, morti e al lavoro forzato.
Volevano controllare la mente della gente perché non praticasseno la DAFA e solo studiaseno il marxismo forse per mantenere senza paura il loro potere. Molta ignoranza perchè i praticanti nel cuore sempre praticano anche se sono in prigione. Quelli che sono in prigione e non sono veri praticanti soffrono terribilmente, la famiglia, i bambini etc. Senza raccontare della vedita di organi , etc.

Il risultato è che senza chiarire la verità alcuni giovani vedendo le notizie del governo già pensano che ammazzare la gente della falun Dafa sia normale. Parte della nuova generazione ha la mente così corrotta. Insegnano loro che siamo un movimento politico per la democrazia in accordo con USA e cose del genere. Insegnano , sono parole di poche giorni fa, che la Cina culturalmente sempre era una dittatura e che la DAFA porta alla democrazia. Durante tutte le antiche monarchie di Cina c'era buddhismo, taoismo e confucianesimo senza nessun problema , questa è stata una realtà che si nasconde. Comunque per noi la politica come la fanno non ci interessa. Ci interessa essere veri, buoni , pensare agli altri prima ed essere tolleranti. Che siamo un gruppo pericoloso che si suicida non è vero anche nelle 9 lezione il maestro parla di non ammazzare. Poi alcuni avvocati piano piano, anche se sono stati perseguitati al punto di fare impazzire una qualsiasi famiglia , piano piano hanno reiniziato a difendere la Falun Dafa perchè l' abuso che ha fatto il governo contro di noi è stato terribile. Proprio l' avvocato Gao è stato in prigione da agosto dell'anno scorso per difendere Falun Dafa, è stato nominato anche inzialmente per premio della Pace. Lui è cristiano prima aveva difeso i minatori morti nella Cina. Dopo aver difeso la Dafa, la sua famiglia non ha trovato pace. Tanti tanti morti . Tante famiglie distrutte. Le famiglie hanno amici e cosi la gente parla e sa che sta succedendo. Vedono che i praticanti sempre sono stati gentili e mai hanno fatto del male a nessuno.

In Cina tutto è stato preparato per controllare: hanno distrutto templi buddhisti e taoisti, scritti, e tante cose della cultura millenaria, fede etc . Tutte le notizie fanno vedere queste cose come superstizione per distruggere la vera cultura Cinese.

Come in Cile sempre ci sarà gente che non sa la verità. E' successo quando c'era Pinochet. Alcune amiche mie erano convinte che era stata una guerra che loro non avevano visto e che si doveva mettere in prigione la gente che voleva fare del male al paese, ma tutto era stato preparato prima e i morti per loro non esistevano. Anche se tutti sapevano, molti non sapevano per la propaganda di Pinochet. Io avevo amici perseguitati e torturati in quella epoca e amiche che non credevano proprio che quello fosse vero. Non potevano accettare che fosse vera una realtà cosi crudele. Io ho amici perseguitati in Cina e ho amici che vanno in Cina per busines e a loro sembra tutto normale e credono che Falun Gong sia quello che dice il governo cinese, ma le cose non sono cosi. Dobbiamo chiarire questo punto perchè non succeda più un genocidio cosi grande

Il governo Cinese sta giustificando tuti morti che ha fatto ai praticanti della DAFA. Speriamo di chiarire tutto per il bene, non solo dei praticanti, ma per il bene di tutti, perchè le nuove generazioni non imparino a fare queste cose come se fossero cose normali: ammazzare la gente per la loro fede di cuore.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48