Home Cronaca “Un comitato locale per i problemi della sicurezza”

“Un comitato locale per i problemi della sicurezza”

2
0

Il consigliere del Comune di Castelnovo ne' Monti Luigi Cagni (gruppo misto) ha presentato ieri un'interpellanza al sindaco. La pubblichiamo di seguito.

-----

Recentemente abbiamo presentato e discusso, a seguito dell’intervista rilasciata dal presidente della CNA ed ora presidente della Camera di Commercio Enrico Bini, del pericolo di infiltrazioni mafiose. Lei ha voluto tranquillizzarci presentandoci una situazione in linea di massima sotto controllo.

Purtroppo però in successivi interventi apparsi sulla stampa il presidente Bini non ha certamente smentito le sue preoccupazioni sull’argomento, anzi le ha aggravate. Nonostante tanti altri problemi gravi come la crisi dell’economia, i licenziamenti delle nostre aziende, le frane e i disastri ecologici della nostra montagna, mi vedo costretto a sollevare e riproporre alla attenzione un altro problema gravissimo che riguarda la sicurezza, quindi primario.

Mi riferisco alla rapina violenta avvenuta alle porte di Castelnovo ne' Monti, che pone un problema e una preoccupazione molto avvertita dalla nostra gente. Quindi, oltre alla doverosa solidarietà alla famiglia Coloretti, pensiamo sia dovere della nostra Amministrazione fare tutto il possibile per garantire la sicurezza ai nostri cittadini.

Di fronte a simili episodi sarebbe il caso di istituire un apposito comitato locale per i problemi della sicurezza?