Home Cronaca Imparare a fare un presepio direttamente da Antonio Pigozzi

Imparare a fare un presepio direttamente da Antonio Pigozzi

3
1

Un corso per imparare le nozioni di base del buon presepista. Con un maestro d’eccezione, il bravissimo Antonio Pigozzi, di Gazzano di Villa Minozzo, autore di pregevoli composizioni e già conosciuto a livello internazionale. Lo organizza l’Assessorato alla Cultura del Comune di Castelnovo ne’ Monti. Si compone di due lezioni teorico-pratiche fissate nelle giornate di sabato 24 e sabato 31 ottobre prossimi. Partendo da cenni alle origini di questa rappresentazione sacra dai punti di vista storico e religioso, si passerà poi con gradualità a scoprire via via tutti gli aspetti costruttivi.

Sede del corso è la sala mostre di Palazzo Ducale, in via Roma, 12/B a Castelnovo ne’ Monti. Orari di svolgimento: dalle 15 alle 19 in entrambi giorni indicati. La quota di iscrizione è fissata in 40 euro (20 persone è il numero minimo di partecipanti; il massimo 25). Termine per le iscrizioni, che si ricevono presso la Biblioteca comunale “A. Campanini”, è mercoledì 14 ottobre prossimo.

* * *

Informazioni: Biblioteca comunale “A. Campanini”, via Roma, 4, Castelnovo ne’ Monti; tel. 0522 610204-273; mail [email protected]; internet biblioteche.provincia.re.it/castelnovomonti

1 COMMENT


  1. Ad Antonio Pigozzi, ormai acclarato presepista di fama internazionale, e all’assessorato alla cultura di Castelnovo ne’ Monti i migliori complimenti per questa singolare iniziativa. Aggiungo l’auspicio e l’augurio per la creazione di un laboratorio presepistico permanente a Gazzano, paese natale del “nostro” artista. I suoi “Presepi d’Appennino” sono presenti in diverse città d’Italia e angoli d’Europa. Migliaia di turisti, specie dalla Germania, che visitano ogni anno la Mostra di Gazzano, rimangono letteralmente incantati dal fascino e dalla poesia dei suoi diorami. Speriamo che anche le istituzioni locali sappiano cogliere questa qualificante e prestigiosa opportunità per la nostra montagna.

    (Ubaldo Montruccoli)