Home Cultura Al via il Festival francescano

Al via il Festival francescano

5
0

E’ un programma ricco di eventi quello del Festival francescano che si svolgerà a Reggio Emilia da domani, venerdì 25, fino a domenica 27 settembre. Lo spettacolo principale è il concerto “Francesco. Canto di una creatura”, sabato 26, alle 21, in piazza Prampolini. Lucio Dalla ripercorre a livello artistico, grazie alla scrittura poetica di Alda Merini, la vita e la storia umana e mistica di San Francesco.

Il tema centrale del progetto è la ricerca dei motivi segreti che costruiscono la felicità dell’uomo. In scena, oltre a Lucio Dalla, il maestro Beppe D’Onghia con il suo “Nuork Quintet” e l’attore Marco Alemanno. Dalla sarà accompagnato dal coro della diocesi di Reggio Emilia e Guastalla diretto dal Maestro Giovanni Mareggini.

Musica anche venerdì 25 alle 21 nel sagrato della chiesa San Francesco con il recital “Francesco sulla tua via”, diretto dal Maestro Gianfranco Iotti. Una particolare ricerca di armonie e ritmica fanno dei singoli brani pezzi davvero unici. Sul palco: pianoforte, chitarra classica, flauto traverso, fisarmonica, chitarra basso, due voci cantanti e una voce recitante.

Le melodie medievali faranno da accompagnamento alla lettura delle fonti francescane nell’iniziativa “Libri, suoni e voci”, venerdì, sabato e domenica alle 11 e alle 17 presso la biblioteca Bartolomeo Barbieri (piazza Vallisneri).

Da non perdere anche gli spettacoli teatrali: “Francesco di terra e di vento” della compagnia Teatro Minimo (venerdì e sabato alle 9,30 e alle 11, domenica alle 16 sempre al Cinema Cristallo) e “Fratello Francesco. Può il tutto costare nulla?”, a cura de “I granelli di sabbia”, di scena sabato alle 17 presso il Giardino dello Spazio Gerra.

Infine, per i più piccoli, sabato alle 15 in piazza Martiri 7 luglio si terrà un divertente spettacolo di magia tenuto dal “Frate mago” Gianfranco Priori. Il cappuccino, esperto in giochi d’illusione e di prestigio, si è esibito anche al Maurizio Costanzo Show e a Domenica In.

Di ritorno dal festival del cinema di Venezia, che l’ha vista nel ruolo di giurata, Liliana Cavani sarà al Festival francescano domenica pomeriggio. Presso il cinema Al Corso, dopo la proiezione prevista per le 15, la celebre regista presenterà il restauro del suo film “Francesco d’Assisi” del 1966.

Attratta dalla rivoluzione culturale incarnata dal Santo, la Cavani si cimentò una seconda volta sulla figura di Francesco nel 1989, realizzando il famoso film con Mickey Rourke, che verrà proiettato sabato alle 9. Gli altri film proposti dal Festival in collaborazione con l’ufficio cinema del Comune sono: “Francesco giullare di Dio” di Roberto Rossellini (venerdì alle 9) e “Uccellacci e uccellini” di Pier Paolo Pasolini (venerdì alle 11), tutti al cinema Al Corso.

Il Festival, organizzato dai Frati minori cappuccini dell’Emilia-Romagna, assieme all’Ordine francescano secolare e agli ordini religiosi femminili a loro vicini, ha ottenuto la collaborazione del Comune di Reggio Emilia e dell’Università di Modena e Reggio Emilia, il patrocinio della Diocesi di Reggio Emilia e Guastalla, della Provincia di Reggio Emilia e della Regione Emilia-Romagna.