Sos da una cittadina polacca residente da tempo a Castelnovo ne’ Monti

Riceviamo e pubblichiamo.

-----

Quest anno l'alluvione di nuovo ha colpito la Polonia. Il fiume Vistola ha minacciato diversi luoghi della Polonia. Una delle località che più ne ha sofferto è Sandomierz, città storica che con i suoi 25mila abitanti ha subito dei gravi danni sulla parte destra del fiume, dove 2.500 persone sono rimaste senza tetto. Letteralmente e realmente, perchè l'onda di altezza di 760 cm ha portato via tutto quello che hanno costruito durante anni di duro lavoro. Non esistono più le strade, le scuole e i campi. I soccorritori usano dei gommoni e piccole navette per raggiungere chi ha bisogno d'aiuto e per dare da mangiare agli animali lasciati sui tetti. C'è qualcuno che non ha voluto lasciare la propria casa per paura dei malintenzionati oppure chi non voleva crederci nell'imminente cataclisma, anche se esso era stato previsto e la popolazione era stata messa al corrente... E purtroppo c'è chi non è riuscito a scappare in tempo...

Il rischio per tutte le persone risulta grave, poichè l'acqua ha innondato cimiteri e gli animali morti nelle fattorie allagate. Sono iniziate le vaccinazioni contro il tetano, ma l'acqua scende piano e il pericolo di epidemie è alto. Alle famiglie colpite dal disastro serve tutto: detersivi, detergenti, materiali medici, pannolini, vestiti, indumenti intimi, cuscini, lenzuola, coperte e cibo. E non dimentichiamoci dei bambini che hanno subito momenti di paura difficili da dimenticare.

La parte storica ,con il suo castello reale, la basilica cattedrale e diversi monumenti storici è rimasta intatta, la sede della fabbrica di vetro anche, che garantisce ritorno al lavoro fra forse due settimane, ma le case... non ci sono più.

Rivolgo un appello a tutte le persone sensibili che avrebbero voglia di aiutare la città ed i suoi abitanti. I tempi sono duri per tutti, ma loro soffrono tantissimo.

(Katarzyna Strugala, originaria di Sandomierz ed oggi residente a Castelnovo ne' Monti)

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento


  1. Per chi vuole aiutare la popolazione di Sandomierz, ecco il conto corrente per le donazioni:
    SWIFT: GBWCPLPP
    IBAN: PL 10 9429 0004 2001 0000 1300 0021
    Informazione dal sito ufficiale di Sandomierz.
    @Lhttp:/www.sandomierz.pl@=
    http://www.sandomierz.pl#L.

    (Katarzyna Strugala)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48