Home Cronaca Compie un quarto di secolo la Fiera del Cavallo del Ventasso di...

Compie un quarto di secolo la Fiera del Cavallo del Ventasso di Ramiseto

5
0

Anche quest’anno si ripete il consueto appuntamento con la Fiera del Cavallo del Ventasso di Ramiseto, che nei giorni 19 e 20 giugno si popolerà di decine di cavalieri e appassionati provenienti da tutto il territorio della provincia, dalla Lunigiana e dall’Appennino parmense. La Fiera ramisetana è un momento di aggregazione e di festa per tutto il crinale, atteso dai tanti amanti di questo bellissimo animale, che ogni anno si ritrovano sulla montagna reggiana per partecipare ad una manifestazione che riunisce nelle due giornate l’aspetto ludico e competitivo dei giochi equestri, e quello espositivo con la rassegna che premia i migliori esemplari della popolazione del Cavallo del Ventasso. La tradizione antica dell’allevamento del cavallo in alta val d’Enza diventa oggi una base importante da cui partire per lavorare non solo all’incremento degli esemplari di questa popolazione equina, ma anche alla promozione di questo territorio, che considera il turismo equestre una grande potenzialità per il futuro, una delle componenti fondamentali per l’offerta turistica integrata che in questi anni si sta lavorando per costruire nei Comuni della montagna reggiana e non solo, anche grazie al valore aggiunto dato al territorio dall’appartenenza ad un Parco Nazionale. La comunità di Ramiseto si sta impegnando a incrementare l’offerta turistica, grazie anche al lavoro delle proloco e delle associazioni, e ad arricchire anno dopo anno l’appuntamento con la Fiera, che vuole accogliere un pubblico sempre più vasto e anche un maggior numero di “cavalieri”. L’Amministrazione sta lavorando in questa direzione, in modo che davvero il cavallo possa diventare uno dei mezzi migliori per visitare questa parte d’Appennino e per godere della bellezza del paesaggio con la possibilità di effettuare escursioni e percorsi trovando diversi luoghi attrezzati per il ricovero di questi animali all’interno del territorio comunale.
L’obiettivo però è quello di cominciare a guardare anche oltre il confine comunale, esistono infatti altre due realtà vicine a Ramiseto, i Comuni di Comano (MS) e Monchio delle Corti (PR), anch’essi compresi nel Parco nazionale dell’Appennino tosco emiliano, che pur avendo tradizioni molto diverse da quella ramisetana per quanto riguarda il cavallo, hanno però la stessa volontà nel valorizzare questo bellissimo animale. Con queste due realtà e con i rappresentati della FISE si cercherà di creare una rete di coordinamento per il futuro nel corso dell’incontro in programma nella mattinata di sabato 19 giugno 2010 “Il cavallo in Appennino: tradizione e progetti futuri”, discutendo sui diversi progetti già avviati e su come lavorare insieme, in particolare nella direzione del turismo e degli sport equestri, integrati con le altre opportunità offerte dal territorio. L’auspicio dell’Amministrazione comunale e del Comitato organizzatore è quindi che la Fiera di quest’anno sia un punto di partenza per dare nuovo slancio alla promozione del territorio ramisetano, grazie proprio alla bellezza e alla passione che i cavalli suscitano in un pubblico vastissimo, con un orizzonte che si fa più ampio grazie ai rapporti di collaborazione che si vanno instaurando con le aree vicine in ragione della comune appartenenza al Parco nazionale dell’Appennino tosco emiliano.

* * *

25° FIERA DEL CAVALLO DEL VENTASSO - 19 e 20 GIUGNO 2010

PROGRAMMA

SABATO 19 GIUGNO
ORE 10.00 “IL CAVALLO IN APPENNINO: TRADIZIONE E PROGETTI FUTURI”
Incontro sulle prospettive di sviluppo comune del turismo equestre tra le tre aree di Ramiseto, Monchio delle Corti e Comano. Presso Sala Multimediale in via Notari n°2
ORE 15.30 -per tutto il pomeriggio- “Battesimo della sella”. Primi passi a cavallo per bambini.
Presso Campo Arena in via G. Baisi
ORE 19.00 CENA in Piazza a cura della proloco di Ramiseto.
ORE 21.00 MUSICA e BALLO COUNTRY con il GRUPPO “WILD ANGELS”,
GIOCHI ed ESIBIZIONI EQUESTRI CON PREMI FINALI presso il Campo Arena in via G.Baisi
DALLA MEZZANOTTE IN POI MUSICA CON DEEJAY

DOMENICA 20 GIUGNO
ORE 8.30 APERTURA DEL MERCATO in via Campogrande
MERCATO ARTIGIANALE E VENDITA DI PRODOTTI TIPICI in P.zza F.e F. Laghi
ORE 9.30 XXV RASSEGNA DEL CAVALLO DEL VENTASSO al campo esposizione in Via Masere
Premiazione – Giudice Sig.P.Luigi Grassi –
ORE 12.30 PRANZO in piazza a cura della Proloco di Ramiseto
ORE 15.00 GIOCHI ed ESIBIZIONI EQUESTRI presso il Campo Arena in via G.Baisi
BAR ALL’APERTO per tutto il pomeriggio – gnocco fritto.
ORE 18.00 PREMIAZIONE DEI GIOCHI EQUESTRI
ORE 18.30 ESTRAZIONE DEI PREMI DELLA LOTTERIA
Il programma potrà subire variazioni per cause di forza maggiore

XXV Fiera del Cavallo del Ventasso. Ramiseto 19 giugno 2010 - “Il cavallo in Appennino: tradizione e prospettive future” - Discussione e confronto dei progetti e delle prospettive per la creazione di un circuito di turismo equestre nei territori di Ramiseto, Comano e Monchio delle Corti.

Programma:

• Ore 10.00 Saluto delle autorità.
Martino Dolci Sindaco di Ramiseto,
Cesare Leri Sindaco di Comano,
Claudio Moretti Sindaco di Monchio delle Corti,
Roberta Rivi Assessore all’Agricoltura Provincia di RE,
Dott. Attilio Menia Comandante provinciale del Corpo Forestale di Reggio Emilia.
• Ore 10.20. Le Associazioni locali parlano dei propri progetti:
Luigi Gabrielli Ass. Allevatori Cavallo del Ventasso;
Achille Guastalli Presidente Ass. Allevatori Regione Toscana;
Roberto Malmassari Presidente Ass. Monte Navert.
• Ore 11.00 Ernesto Crescenzi, Comandante del CTA del PNATE : Il gruppo ippomontato della Forestale: lo stato di attuazione e gli obiettivi.
• Ore 11.15 Lisa Bertacchini, Istruttore FISE: L’ippoterapia e la doma dolce.
• Ore 11.30. Tiziano Bedostri, Istruttore FISE e accompagnatore regionale di Turismo Equestre: il turismo equestre in Appennino, prospettive di sviluppo.
• Ore 11.45 Discussione aperta sulle prospettive per la creazione di una rete di concertazione tra le tre aree per lo sviluppo futuro del turismo equestre in Appennino.
• Conclusioni Fausto Giovanelli Presidente PNATE.