Home Cultura La riviera adriatica in piazza Gramsci a Castelnovo ne’ Monti

La riviera adriatica in piazza Gramsci a Castelnovo ne’ Monti

3
1

“Porto di mare tra i monti” veniva abitualmente definito Castelnovo Monti in documenti del Seicento, per il suo ruolo di snodo e scambio commerciale tra i prodotti appenninici e della pianura padana con quelli delle coste toscane e liguri. Il capoluogo dell’Appennino reggiano tornerà ad essere località di mare questo sabato, 10 luglio, nella centrale piazza Gramsci, importando un “prodotto tipico” questa volta dalla riviera romagnola: la musica ed i drink sulla spiaggia direttamente da Milano Marittima. L’organizzazione di Family Staff, in collaborazione con numerosi commercianti ed esercenti castelnovesi, e con il patrocinio del Comune, ha infatti allestito un grande evento intitolato “Milano Marittima Fashion Night”, che si svolgerà in una Piazza Gramsci trasformata per l’occasione in un angolo di spiaggia, con ospite d’eccezione il Dj Domenico Baldoni e la voce di Cire, direttamente da Villa Papeete di Milano Marittima.

Si inizierà fin dalle 15 con l’”open beach”, l’apertura della spiaggia realizzata in piazza e l’inizio del torneo di beach volley. Sarà possibile prendere il sole sui lettini con spuntini e drink, il tutto al suono dei dj. Dalle 20 il via alla serata con l’arrivo degli ospiti d’onore del Papeete, i vocalist e l’animazione.
Tra i dj che interverranno, oltre a Baldoni, Ricky, Max James, Luca B, Leo V, Luca Munari, Lorenz, Andrea Pedinotti, e nel ruolo di Vj Rosy, Lira, Rova e Dave, fino a notte. Il tutto ad ingresso gratuito.

Per informazioni è possibile contattare il numero 340 1670225.

1 COMMENT

  1. Mamma mia che fantasia!
    Ma dov’è la Beach qua?! Ma perché dobbiamo portare la spiaggia a Castelnovo, prendere il sole in allegria, quando non ne abbiamo più voglia giocare a beach volley, poi prendere un drink sulla spiaggia di piazza Gramsci (appena riasfaltata per l’occasione)e infine fare due danze al famosissimo Papeete di Castelnovo ne’ Beach! Perché Castelnovo non ha una festa propria?! Ha la Notte Rosa, ha il Papeete Beach, tutte feste fatte perché hanno un’immagine e sono più “chic”. L’unica festa decente che c’è d’estate, a Castelnovo, è la festa del Gaom, un po’ originale, diversa dalle solite e non ha un indirizzo, non è per i bambini, nè per gli adulti o per gli anziani; è per la gente. Le feste belle invece sono nei vari paesi, che si sono inventati, che hanno avuto fantasia, fanno feste che pian piano sono diventate per tutti un appuntamento e ci fanno ricordare che è bello stare insieme senza una Beach (che a Castelnovo non c’è) o una discoteca (che a Castelnovo non c’è). A Castelnovo manca questo. Manca fare del gnocco fritto per tenere insieme la gente, manca la tradizione: portare avanti una festa che ci caratterizzi o portare avanti uno stile, che è quello di paese. Manca l’idea di essere ancora un paese, preferiamo altro, preferiamo la Beach.

    (Commento firmato)