Home Cronaca Meteo : le previsioni

Meteo : le previsioni

3
0

SITUAZIONE.

Come anticipato nella precedente emissione del nostro bollettino meteo, siamo ormai nell'imminenza di un radicale cambiamento della circolazione atmosferica; si sta preparando un'intensa irruzione di aria gelida che già sta abbordando le alpi veneto-fruilane e che nelle ore della prossima notte scenderà proprio in direzione dell'Emilia Romagna, causando un netto rinforzo del vento, un consistente calo termico e probabili precipitazioni, nevose a quote sempre inferiori. Successivamente si formerà un minimo di pressione al suolo individuabile sull'Italia centrale che alimenterà la discesa fredda mantendendo temperature molto rigide per diversi e diversi giorni.

TEMPO PREVISTO.

STANOTTE E DOMANI GIOVEDI' 20-01-2011 IN MATTINATA cielo da nuvoloso a coperto con nubi basse in formazione sui crinali e zona Apuo-Versiliese e gradualmente anche sui colli e alto pedemonte sotto la spinta di venti di bora anche forti in arrivo proprio dalla notte e mattinata di domani. Si attendono precipitazioni in propagazione dalla Romagna all'interno dell'Emilia e alta Toscana, assumenti carattere nevoso a quote sempre più basse, raggiungendo anche alcune zone di pianura, prospicienti il comparto collinare. Clima via via più rigido e sensazione di freddo acuito dalla presenza della bora. In giornata neve e vento con caratteristiche di bufera man mano si procede in direzione del crinale e immediata pedemontana, mentre graduale attenuazione dei fenomeni nella bassa padana al confine col Mantovano. Difficile stilare gli accumuli che potranno verificarsi nelle varie zone; diciamo probabili 10-30 cm in montagna da 2 a 5 in pianura. Coltri nevose comunque modellate dal forte vento di bora. Attenzione lungo le arterie stradali interessate dai fenomeni possibili tratti ghiacciati raggelati dal vento. Temperature in deciso forte calo, venti intensi di bora con raffiche di bufera in tutto l'Appennino emiliano-romagnolo e sui declivi esposti alla direzione di corrente.

VENERDI' 21-01-2011.

Tempo rigido invernale con molte nuvole poche schiarite relegate alla fascia lungo la via Emilia, mentre nevicate probabili in direzione della Romagna e relativo Appennino, possibili deboli o moderate anche in alcune zone della collina ed Appennino Emiliano tra la mattinata e il primo pomeriggio; in seguito cielo coperto e clima molto freddo. Temperature in ulteriore generalizzato calo e presenza di diffuse gelate fino in pianura. Venti ancora gagliardi dai quadranti nord-orientali.

TENDENZA PER SABATO 22-01-2011 E DOMENICA 23-01-2011.

Tempo ancora nuvoloso con probabile ritorno di un pò di neve da est e nord-est di debole o moderata intensità e maggiori accumuli avvicinandosi all'Appennino e soprattutto alla Romagna settore montano. Ventilazione sostenuta e gelida da est e giornate di ghiaccio in Appennino e colline (temperature minime e massime sotto lo zero). Formazione di lastre di ghiaccio sulle principali arterie prestare attenzione. Tempo in parziale miglioramento domenica pur permanendo molta nuvolosità e poche schiarite. Clima sempre invernale a tutte le quote.