Meteo week-end

SITUAZIONE.

Dopo molti giorni di cieli cupi, umidi, piovosi, in queste ore si sta allontanando verso nord-est la bassa pressione responsabile del maltempo della settimana e, il tempo, denota un seppur timido miglioramento. Tuttavia tra domani, sabato e la mattina di domenica, un impulso di aria fredda supportata da correnti nord-orientali, irromperà sulla nostra zona, causando un moderato peggioramento, ma soprattutto una diminuzione delle temperature che potranno sensibilmente calare fino a riportare gelate e locali brinate. La settimana prossima persistenza di flussi nord-orientali piutttosto freddi con temperature minime inferiori alle medie di fine marzo.

TEMPO PREVISTO.

SABATO 19-03-2011 - FESTIVITA' DI SAN GIUSEPPE

Cielo nuvoloso fin dal mattino preannuncia il peggioramento moderato che si farà strada tr pomeriggio e sera con addensamenti di nubi basse sui crinali e ripresa di precipitazioni dal crinale alla padana, nevose, inizialmente a quote comprese tra i 1300 e i 1500 m in abbassamento serale e notturno a 1000 m circa. Il culmine precipitativo sembra delinearsi tra pomeriggio e serata. Temperature in graduale diminuzione dal pomeriggio e rinforzo dei venti da nord-est con raffiche più sostenute in riviera Romagnola e lungo lo spartiacque Appenninico.

DOMENICA 20-03-2011.

Inizialmente nuvoloso nelle primissime ore non escludendo residue precipitazioni specie a ridosso dell'altimetrica di crinale nevose fin verso gli 800/1000m. Rapidamente cessano fenomeni e si dirada la nuvolosità con pomeriggio sostanzialmente soleggiato ma corredato da aria frizzante da nord-est. Aria pungente in vetta al crinale e sulle zone esposte alla direzione di corrente. Nottata più fredda con gelate probabili all'alba su lunedì 21. Buone condizioni di visibilità un pò ovunque.

TENDENZA PER LUNEDI' 21-03-2011.

Cielo poco nuvoloso con temperature minime piuttosto basse e presenza di gelate in montagna e collina, forse anche in aperta campagna pianeggiante. Nel pomeriggio probabili annuvolamenti di matrice adriatica in spinta dalla Romagna all'interno emiliano. Aria piuttosto cruda nonostante la presenza del sole e temperature massime pomeridiane "frenate" dalla presenza dell'aria fredda nord-orientale.

ULTERIORI APPROFONDIMENTI CONTINUAMENTE AGGIORNATI NELLA SEZIONE METEO DI REDACON IN ALTO SULLA DESTRA DELLA PAGINA PRINCIPALE.

- San Giuseppe (19 Marzo) vecchierello ancora fuoco e mantello.
- Marzo è il re dei capricci: ogni giorno cambia pasticci.
- Marzo marzon tri dè acqua e uno de bon (tre giorni acqua e uno di bel tempo).
- Se di Marzo a notte tuona, la vendemmia sarà buona.
- Se Marzo non marzeggia, Giugno non Festeggia.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48