Home Cronaca Bollettino meteo

Bollettino meteo

5
2

SITUAZIONE

Dopo l'improvvisa ma ben prevista "frustata" di aria fredda dei giorni precedenti, la situazione meteorologica torna a mostrare un volto tipico della mezza stagione quale è la primavera. Giornate in prevalenza soleggiate con temperature altalenanti tra la frescura mattutina e notturna e il tepore pomeridiano. Nessun eccesso quindi, nè in negativo nè in positivo.
Ricordiamo infatti, l'esagerazione termica dei 29,8°C di sabato 9 e gli altrettanto +0,4°C della mattinata di sabato 16...(corredati da una notevole brinata). Ora l'estensione di un campo di alta pressione e l'allontanamento delle correnti fredde nordiche, lasceranno il posto a temperature più piacevoli soprattutto nei valori massimi diurni, mentre di notte farà ancora un pò di fresco ma nulla di preoccupante.
Tale evoluzione si protrarrà per gran parte della settimana e solo verso i giorni della Pasqua potremmo avere qualche annuvolamento in più, frutto della formazione di una bassa pressione sulla Spagna. Avremo modo di aggiornare per le festività.

TEMPO PREVISTO

OGGI LUNEDI 18 E DOMANI MARTEDI' 19 APRILE 2011

Tempo generalmente stabile e soleggiato con qualche modesto ed insignificante annuvolamento in vicinanza dell'Appennino e delle Apuane in rapido dissolvimento entro sera. Fresco la notte ed al primo mattino, decisamente mitigato nel pomeriggio con ventilazione orientale tra debole e moderata specie in vicinanza del comparto collinare e Appenninico. Temperature massime in aumento, gradevoli tra le 13 e le 17, minime ancora piuttosto "freschette", ma tendenti all'aumento. Buone se non ottime le condizioni di visibilità con aria luminosa e limpida.

MERCOLEDI' 20 APRILE - GIOVEDI' 21 APRILE 2011

Bello e soleggiato con annuvolamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi appenninici ma senza conseguenze. Clima più temperato anche al mattino e piacevole nel pomeriggio. Massime vicine a 23/25°C nel comparto padano, sui 18/20°C in collina e bassa montagna. Qualche addensamento in più nel pomeriggio di giovedì lungo la catena del crinale Emiliano e Apuane. Buone condizioni di visibilità e venti di brezza sottocosta la Romagna e Versilia oltre che sui declivi montani Appenninici e sui bacini lacustri.

DETTI IN... FAMIGLIA...

ALTA LA PASQUA BASSA LA FRASCA, BASSA LA PASQUA ALTA LA FRASCA.
PALME ASCIUTTE, UOVA BAGNATE.
NATALE AL BALCONE, PASQUA AL TIZZONE

2 COMMENTS

  1. Ricordi di vecchi
    Leggo con piacere i “detti” di una volta…
    Mi ricordano tempi passati ma vissuti con emoozioni infinite. Grazie, Devis, ti chiedo di continuare ad usare questo linguaggio attraverso questi vecchi saperi ma sempre, credo, attuali. Certamente dista dal linguaggio informatico ma si avvicina tantissimo all’ascolto delle emozioni.

    (CC)